;

ENI: 5 milioni di multa dall'AGCM per pubblicità ingannevole

ENI: 5 milioni di multa dall'AGCM per pubblicità ingannevole
HDmotori HDmotori (Economia)

Durante il provvedimento, ENI ha già provveduto ad interrompere la campagna pubblicitaria ed ha promesso di non utilizzare più la parola "green" facendo riferimento a carburanti per autotrazione.

Entrando nei dettagli della decisione, l'AGCM evidenzia come l'ingannevolezza dei messaggi derivi innanzitutto dalla confusione fra il prodotto pubblicizzato Eni Diesel+ e la sua componente biodiesel HVO (Hydrotreated Vegetable Oil), chiamata da Eni “Green Diesel”, attribuendo al prodotto nel suo complesso vanti ambientali che non sono risultati fondati.

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti