A ottobre il discorso di Attanasio: è una missione pericolosa, ma bisogna dare l’esempio

A ottobre il discorso di Attanasio: è una missione pericolosa, ma bisogna dare l’esempio
La Stampa INTERNO

- concludeva l'ambasciatore Attanasio - Qualcuno si stupisce di questa scelta, soprattutto per i rischi che comporta, ma è nostro dovere dare l'esempio».

Erano queste le parole che l'ambasciatore Luca Attanasio rilasciò a Camerota (Salerno) il 12 ottobre scorso, in occasione del ricevimento del premio internazionale "Nassiriya per la pace", consegnato dalla locale associazione culturale "Elaia".

Leggi anche: Attaccato un convoglio Onu in Congo, uccisi l’ambasciatore italiano e un carabiniere durante un tentativo di sequestro. (La Stampa)

Su altre fonti

“Credo che il dolore della famiglia sia straziante, morire in servizio in questo modo penso sia un atto eroico importante – ha aggiunto De Angelis, raggiunto al telefono da LaPresse – Vittorio rappresenta Sonnino” L'intervista a Luciano De Angelis, primo cittadino di Sonnino, in provincia di Latina. (LaPresse)

L'ambasciatore e l'autista - del quale non si conoscono ancora le generalità - sono morti assieme a Vittorio Iacovacci, carabiniere di 30 anni L'ambasciatore Luca Attanasio e il carabiniere Vittorio Iacovacci hanno perso la vita nel corso di un assalto avvenuto oggi nella città di Goma, nella Repubblica Democratica del Congo (ilGiornale.it)

Si tratta di Vittorio Iacovacci, appartenente al XIII Reggimento «Friuli Venezia Giulia». Il cordoglio del presidente Sergio Mattarella: «La Repubblica Italiana è in lutto per questi servitori dello Stato che hanno perso la vita nell'adempimento dei loro doveri professionali» (Il Piccolo)

Congo: uccisi l'ambasciatore Luca Attanasio e un carabiniere di 30 anni

Uno scarno comunicato ha gettato nello sconforto l'ambiente diplomatico italiano: "L'ambasciatore italiano in Repubblica Democratica del Congo è rimasto ucciso in un attacco a un convoglio delle Nazioni Unite nell'est del Paese", si legge in un lancio di agenzia arrivata nella mattinata di questo lunedì. (ilGiornale.it)

L'ambasciatore italiano nella Repubblica Democratica del Congo Luca Attanasio è morto in un attacco a un convoglio delle Nazioni Unite nel Congo orientale, ha detto un portavoce del Parco nazionale di Virunga. (Il Mattino)

Il luogo dell'attacco. L'ambasciatore italiano Luca Attanasio e il carabiniere Vittorio Iacovacci sono rimasti uccisi durante un attentato in Congo. Mattarella: "Attacco proditorio, Italia in lutto" (Quotidiano.net)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr