Boom Lombardia, ecco com’è stata possibile la rimonta nelle vaccinazioni

La Stampa INTERNO

Oggi il totale di dosi somministrate ammonta a 3.257.839.

Il 29 aprile la Lombardia ha fatto 111.526 somministrazioni di vaccini anti Covid.

Oltre un quinto delle 497 mila fatte a livello nazionale.

Il giorno prima erano state oltre 97 mila, mercoledì 27 aprile 84 mila.

Questo contenuto è riservato agli abbonati 1€ al mese per 3 mesi Attiva Ora Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito 3,50 € a settimana Attiva Ora Tutti i contenuti del sito,. (La Stampa)

Se ne è parlato anche su altri media

Ostia è la casa del progetto del mezzofondo del nuoto italiano, dove atleti giunti adolescenti sono diventati campioni internazionali come Gregorio Paltrinieri e Gabriele Detti Obiettivo centocinquantamila vaccini al Polo Acquatico Frecciarossa di Ostia. (RomaToday)

Nella diretta su Twitch, Andrea Fratino ha rassicurato il suo pubblico sullo stato di salute attuale della mamma, ricordando il lutto e allo stesso tempo l’affinità con la mamma:. Quando l’ho scoperto ci sono rimasto male. (Webboh)

La Asl ha comunicato il bollettino settimanale sui contagi da Sars Cov-2 (coronavirus) e sulla vaccinazione anti-Covid19. Nella settimana dal 23 al 29 aprile sono state somministrate 1700 dosi. (AltamuraLife)

Vaccinazione anti Covid, il bilancio settimanale a Gravina

Per arginare il contagio da Coronavirus nel Paese. L’India ha aperto le vaccinazioni a tutti gli adulti, lanciando un enorme sforzo sanitario per frenare la pandemia di Covid-19 che ha contato, nelle ultime 24 ore, oltre 400mila contagi nel Paese (LaPresse)

Con uno sforzo ulteriore, molti medici e infermieri stanno offrendo la propria diponibilità per i turni di vaccinazione nei diversi centri del Papa Giovanni Sfiorata la quota dei 7.000 appuntamenti per le vaccinazioni in 48 ore nei centri gestiti dalla Asst Papa Giovanni XXIII di Bergamo. (BergamoNews.it)

Mediamente in provincia di Bari i contagi sono in calo, tanto che anche grazie a questi parametri la Regione Puglia potrebbe passare dalla fascia arancione a quella gialla ma questa valutazione spetta al Ministero della Salute e si conoscerà entro oggi. (GravinaLife)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr