Russell risponde a Sainz: “Non potevo fare altro”

Russell risponde a Sainz: “Non potevo fare altro”
FormulaPassion.it SPORT

L’alfiere della Ferrari ha scaricato su Russell l’intera responsabilità dell’accaduto, ma il probabile futuro pilota della Mercedes si è difeso, definendo l’episodio un classico “incidente di gara”.

Oggi infatti è arrivata la sua prima top-10 in carriera in una gara con la Williams.

Lo spagnolo ha tentato un coraggioso attacco all’esterno, terminato però con un contatto proprio con la Williams del talento britannico. (FormulaPassion.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr