PREVISIONI ESTATE 2021/ La ripresa del turismo con più stranieri e città d'arte

PREVISIONI ESTATE 2021/ La ripresa del turismo con più stranieri e città d'arte
Approfondimenti:
Il Sussidiario.net ECONOMIA

Una previsione che si basa sull’aumento delle prenotazioni degli italiani, sul ritorno degli stranieri e soprattutto sulla diffusione dei vaccini.

“Le Regioni, chi più chi meno, hanno raggiunto una copertura importante e quest’estate potremo avere margini per trattare queste eccezioni.

Garavaglia ha ribadito che è “favorevole con buon senso”, sia per gli stranieri che per gli italiani, purché il loro soggiorno sia lungo. (Il Sussidiario.net)

Se ne è parlato anche su altri media

Fatto sta che oggi, all’avvio della stagione turistica tanto attesa, non è stato preparato un vero e convinto programma di promozione delle vacanze in Italia, all’estero. (Settenews)

Si pensa spesso che il web sia sinonimo di risparmio rispetto al mondo agenziale, ma non è esattamente così. Ridimensionamento che in parte c’è stato, anche se la rete agenziale rimane a fare da padrona sulla distribuzione. (Filodiretto Monreale)

Facendo un confronto tra Italia e Grecia, nostro competitor storico a livello di Mediterraneo, a livello di sentiment è un testa a testa tra i due Paesi. Effetto Draghi sul travel: le tendenze 2021. . . (L'Agenzia di Viaggi)

Ota, Diana: «Sicurezza e marketing per rilanciare il Mare Italia

«Già a dicembre scorso avevamo chiesto l’apertura di un tavolo per discutere di come rilanciare il turismo, a cui ci è stato risposto che era tutto sotto controllo. Con una differenza: c’è stato un anno di tempo per organizzarsi e Milano è rimasta indietro rispetto alle altre grandi città italiane. (Travel Quotidiano)

Nello scalo romano nell’ultima settimana c’è stato un movimento di 21 mila passeggeri al giorno soprattutto grazie ai voli “Covid tested”. Per gli ospiti stranieri resta l’incognita green pass. (Tiburno.tv)

Ota, Diana: «Sicurezza e marketing per rilanciare il Mare Italia». . . . . . . «L’obiettivo era aggiungere la giusta dose di voglia ed entusiasmo agli agenti per affrontare questi mesi di ripresa e in particolar modo la stagione estiva 2021 – ha dichiarato Massimo Diana, direttore commerciale di Ota Viaggi – Ci siamo riusciti, dopo tanto lavoro e parecchia fatica. (L'Agenzia di Viaggi)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr