Sarri: "Immobile è inattaccabile, non siete normali! Saelemaekers? Sono cose da campo"

Sarri: Immobile è inattaccabile, non siete normali! Saelemaekers? Sono cose da campo
Spazio Napoli SPORT

Maurizio Sarri è intervenuto in diretta ai microfoni di Dazn per parlare della sconfitta rimediata dalla sua Lazio a San Siro.

Immobile ha segnato poco nell'Europeo e viene accusato senza motivo"

Il tecnico ha anche voluto difendere Ciro Immobile per le critiche ricevute nelle ultime settimane:. "Quello che è successo con Saelemaekers sono cose che restano in campo, Ibra si è subito scusato.

Non siete molto normali, Ciro ha dei numeri che lo rendono un giocatore inattaccabile. (Spazio Napoli)

Su altri media

“Devi avere rispetto”, ha urlato Sarri in campo, che poi si è visto sventolare il cartellino rosso dall’arbitro Chiffi. Vedo che i numeri contano molto per certi personaggi e contano meno per altri personaggi” (Virgilio Sport)

Sono stati molto aggressivi e c'è stata compattezza e spirito Su Ibrahimovic e il suo ritorno: "Zlatan è quattro mesi che non giocava, son contento che sia entrato molto bene, che stia bene, che abbia minutaggio utile per le prossime gare. (TUTTO mercato WEB)

Mancavano Giroud e Messias, che ci darà caratteristiche che ci serviranno. Ho giocatori di spessore come Giroud, Kjaer e Ibrahimovic che ci aiutano tanto. (Fantacalcio ®)

Pioli a DAZN: “Ibra non invecchia mai. I nostri sogni sono grandissimi, ma…”

1 In una foto un’istantanea del 19 giugno 2021, con il ginocchio operato, le cicatrici, il passato su pelle. Nell’altra, l’esultanza di oggi, 12 settembre 2021. Zlatan Ibrahimovic si riprende la scena in Milan-Lazio , trovando il primo gol stagionale al debutto. (Calciomercato.com)

SULL’ATTEGGIAMENTO CONTRO IL MILAN -«Non c’è niente da aggiustare, presseremo il Milan, poi sappiamo che giocheranno in ripartenza ma noi non cambiamo niente» SULLE 250 PRESENZE – «Sono orgoglioso di questi numeri, spero di farne ancora tanti altri. (Lazio News 24)

Ecco le sue parole:. Sulla partita: “Bisognava dimostrare che il Milan sapeva giocare bene. Ora i ragazzi devono recuperare bene perchè mercoledì ci attende una bellissima sfida“. Sui sogni di questa squadra questanno: “I nostri sogni rimangono grandissimi ma dobbiamo sognare di notte e lavorare di giorno per realizzare questi sogni“ (Spazio Milan)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr