USA, FED: compiuti progressi verso le condizioni per il tapering

ilmessaggero.it ECONOMIA

Le condizioni finanziarie complessive rimangono accomodanti, in parte riflettendo le misure politiche per sostenere l'economia e il flusso di credito alle famiglie e alle imprese statunitensi".

È quanto emerge dal comunicato del FOMC, il Comitato di politica monetaria della banca centrale americana, che ha confermato i tassi sui FED funds ai minimi storici, in un range compreso tra lo zero e lo 0,25%. (ilmessaggero.it)

Se ne è parlato anche su altre testate

In ogni caso, finché ci sarà il Covid “non saremo mai davvero al sicuro” A spiegarlo, dopo la riunione del Fomc, la stessa banca centrale, con il presidente Jerome Powell che ha indicato come un rialzo dei tassi “non sia ancora nei radar”. (EOS Sistemi avanzati scrl)

Washington (Usa), 29 lug. (LaPresse)

"Con i progressi sulle vaccinazioni e il forte sostegno politico, gli indicatori dell'attività economica e dell'occupazione hanno continuato a rafforzarsi", sottolinea lo statement del FOMC, confermando anche che "l'inflazione è aumentata, riflettendo in gran parte fattori transitori". (Teleborsa)

"Vorremmo vedere numeri forti, sul lavoro", ha ammesso il Presidente. Quanto all'inflazione, il numero uno della Fed ha ribadito che "non preoccupa, malgrado sia salita anche oltre il 5%", poiché l'aumento è "legato a una manciata di settori" e non appare generalizzato. (ilmessaggero.it)

La banca centrale statunitense ha lasciato invariati i tassi di riferimento – con l’obiettivo di mantenere l’inflazione moderatamente superiore al 2% – così come il proprio programma di acquisto titoli per supportare l’economia. (Cronachedi.it - Il quotidiano online di informazione indipendente)

Washington (AFP) – Alla luce della ripresa dell’economia statunitense dalla crisi del Corona, la Federal Reserve ha annunciato la possibilità di soffocare i propri acquisti di miliardi di dollari in titoli. (FUTURA MEMORIA)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr