Vaccino, a Piacenza in arrivo quasi 54mila dosi

Vaccino, a Piacenza in arrivo quasi 54mila dosi
IlPiacenza ECONOMIA

Il 6 maggio sono previste 154.440 dosi di Pfizer-Biontech, il 10 altre 26.200 di Moderna, mentre il 13 saranno distribuite nuovamente 154.440 dosi di Pfizer.

A Ferrara sono in arrivo 54.990 dosi di Pfizer-Biontech, 4.000 di Moderna, 14.100 di Astrazeneca e 1.000 di Johnson&Johnson, complessivamente 74.090 dosi

Nel territorio di Reggio Emilia arriveranno 69.030 dosi di Pfizer-Biontech, 4.900 di Moderna, 17.200 di Astrazeneca e 1.200 di Johnson&Johnson, in totale 92.330 dosi. (IlPiacenza)

Su altri giornali

“Finalmente ci sarà un tavolo sulle vaccinazioni in azienda, siamo però molto in ritardo perché in luoghi come la Fiera di Bologna tra poco si tornerà a fare altro” Obiettivo dell’incontro cominciare a mettere nero su bianco un protocollo regionale sulle vaccinazioni in azienda, “alla luce delle disponibilità pervenute sia da aziende pubbliche che, soprattutto, private”. (Quotidiano Sanità)

Poi Piacenza (35), Forlì (32), Ravenna e Cesena (entrambe con 30 nuovi casi). I casi attivi, cioè i malati effettivi, a oggi sono 39.128 (-2.871 rispetto a ieri). (Corriere Romagna)

Dei 24 nuovi decessi, 4 sono in provincia di Parma, 2 nella provincia di Modena, 5 in provincia di Bologna, 3 nella provincia di Ferrara, 1 a Ravenna, 6 in provincia di Forlì-Cesena e 2 a Rimini Martedì 4 maggio 2021 - 18:15. (askanews)

In Emilia Romagna entro un mese atteso oltre un milione di dosi di vaccino

L'Emilia-Romagna fa il pieno di vaccini a maggio per completare l'immunizzazione delle categorie più fragili, ma guarda già alle vaccinazioni in azienda, dove le imprese potranno immunizzare i loro addetti a prescindere dalla loro età. (RiminiToday)

Poi Piacenza (35), Forlì (32), Ravenna e Cesena (entrambe con 30 nuovi casi). Si segnala inoltre il decesso, registrato dall’Ausl di Ravenna, di una donna di 87 anni residente a Marradi (Città metropolitana di Firenze). (Corriere Romagna)

Non c'è pace per il vaccino AstraZeneca e soprattutto non c'è classe d'età certa: prima sotto ai 60 anni, poi consigliato agli over 60, ora il commissario Figliuolo valuta di estenderlo nuovamente anche a chi ha meno di 60 anni. (San Marino Rtv)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr