Massimo Giletti da un anno sotto scorta, la solitudine e la sofferenza: “Mi ricorda il pericolo che vivo ogni giorno”

Massimo Giletti da un anno sotto scorta, la solitudine e la sofferenza: “Mi ricorda il pericolo che vivo ogni giorno”
Thesocialpost.it CULTURA E SPETTACOLO

Le parole di Graviano erano poi state riprese da La Repubblica a luglio 2020, da cui Giletti avrebbe poi appreso del pericolo

Ora trovo la scorta che mi ricorda il pericolo che vivo ogni giorno.

Massimo Giletti sotto scorta da un anno: “Non sono più quello di una volta“. Massimo Giletti è impegnato in Sicilia per registrare uno speciale sulla mafia, Abbattiamoli, che andrà in onda il 10 giugno su La7, ed è tornato a raccontare la sua nuova vita. (Thesocialpost.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr