Rana, 2 milioni per i dipendenti

TgVerona ECONOMIA

Il Pastificio Rana vuole essere al fianco dei dipendenti e di sostegno alle loro famiglie in un momento di forte disorientamento, non solo lavorativo.

Il piano, che decorre retroattivamente dal 9 marzo, coprirà anche il mese di aprile.

Gian Luca Rana, amministratore delegato del Pastificio Rana, ha varato un piano straordinario di aumenti salariali, del valore di 2 milioni di euro, come speciale riconoscimento dell'impegno dei 700 dipendenti presenti nei cinque stabilimenti in Italia che stanno garantendo, anche in questo momento così difficile, la continuità negli approvvigionamenti alimentari. (TgVerona)

Ne parlano anche altri giornali

Il piano, che decorre retroattivamente dal 9 marzo, coprirà anche il mese di aprile. (Il Piccolo)

Un riconoscimento per l’impegno dei 700 dipendenti che lavorano nei cinque stabilimenti in Italia per garantire la continuità degli approvvigionamenti. E tra gli imprenditori chi può fa la sua parte per ringraziare i dipendenti dei loro sforzi. (Millionaire il mensile di business più letto)

L'azienda Giovanni Rana riconosce un aumento di stipendio del 25% ai suoi 700 dipendenti, presenti nei cinque stabilimenti in Italia, che stanno garantendo la continuità negli approvvigionamenti alimentari durante l'emergenza coronavirus. (Verona Sera)

“Il Pastificio Rana vuole essere al fianco dei dipendenti e di sostegno alle loro famiglie in un momento di forte disorientamento, non solo lavorativo – si legge in un comunicato -. (QuiFinanza)

Coronavirus, a Piacenza forno crematorio del cimitero in tilt: 100 bare accatastate. «Il Pastificio Rana - ha detto Rana - vuole essere al fianco dei dipendenti e di sostegno alle loro famiglie in un momento di forte disorientamento, non solo lavorativo». (Il Messaggero Salute)

Secondo quanto comunica l'azienda veronese, tra le misure previste vi sono unaper ogni giorno lavorato e unper le spese di babysitting. (Leggo.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr