Poste Italiane, anche a L'Aquila liberi dai bagagli con Poste Delivery Express

Il Capoluogo ECONOMIA

Poste italiane, arriva anche a L’Aquila e provincia il servizio per liberarsi dai bagli: Poste Delivery Express.

Da oggi, anche da L’Aquila e provincia, con Poste Delivery Express è possibile partire liberi dal peso dei bagagli spedendoli comodamente dal proprio PC o dal proprio smartphone, in Italia e nel mondo in oltre 220 destinazioni.

È sufficiente collegarsi a questo sito oppure dalla sezione “Pacco” dell’APP Ufficio Postale e acquistare on line una o più spedizioni: Poste Italiane eseguirà il ritiro gratuito direttamente all’indirizzo indicato ed effettuerà la consegna all’indirizzo specificato dal cliente. (Il Capoluogo)

Ne parlano anche altri media

Da oggi con Poste Delivery Express è possibile andare in vacanza liberi dal peso dei bagagli spedendoli comodamente dal proprio pc o dal proprio smartphone, in Italia e nel mondo in oltre 220 destinazioni. (PalermoToday)

È online sul sito di Poste Italiane l’annuncio di lavoro, in scadenza il 31 luglio, per la selezione di operatori di sportello da distribuire negli uffici postali del Paese in base alle specifiche necessità aziendali. (Normanno.com)

L'importo sarà corrisposto nella misura di 1/12 per ogni mese di servizio (o frazione superiore a 15 giorni) prestato nel 2020:. Livelli Importi A1 produzione 1.193,37 A1 staff 1.193,37 A2 produzione 1.083,43 A2 staff 1.083,43 B 957,33 C 900,00 D 869,07 E 796,72 F 734,75. (Ipsoa)

È sufficiente collegarsi al sito https://www.poste.it/prodotti/poste-delivery-web.html oppure dalla sezione “Pacco” dell’APP Ufficio Postale e acquistare on line una o più spedizioni: Poste Italiane eseguirà il ritiro gratuito direttamente all’indirizzo indicato ed effettuerà la consegna all’indirizzo specificato dal cliente. (Tuscia Web)

L’uomo, di 58 anni, viaggiava in sella ad uno scooter di servizio di Poste Italiane che per cause in corso di accertamento si è scontrato con una Honda Civic. Sono serie le condizioni di un postino rimasto coinvolto in un incidente avvenuto nel pomeriggio del 22 luglio a Piacenza. (piacenzasera.it)

Per le spedizioni nazionali si può scegliere anche di far recapitare il bagaglio in “Fermoposta” presso un ufficio postale, presso un Punto Poste o anche all’interno della Casella Postale del destinatario. (Sassari Oggi)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr