Variante Epsilon, che cosa sappiamo finora

Variante Epsilon, che cosa sappiamo finora
Approfondimenti:
Il Sole 24 ORE SALUTE

La variante Covid B.1.427/B.1.429, denominata Epsilon, è stata identificata per la prima volta in California, negli Stati Uniti, all'inizio del 2021 e “battezzata” a marzo.

Loading. Maggiore resistenza agli anticorpi. La variante Epsilon è ancora poco diffusa in Europa e sono solo due i casi rilevati in Italia secondo la banca internazionale Gisaid, che raccoglie le sequenze genetiche dei virus.

Ci sono solo due casi riconosciuti in Italia di questa variante che sta arrivando dai Paesi più poveri del pianeta. (Il Sole 24 ORE)

Ne parlano anche altre testate

La Delta, ovvero la variante indiana, è quella che al momento corre di più anche in Abruzzo. Sebbene in Italia la variante Epsilon sia pressocché assente, solo due i casi e già isolati, l‘allerta c’è, fa quindi sapere presidente della Commissione Ambiente, Ivo Petrelli, commentando le parole di Fazii. (ArezzoWeb)

Una diffusione che, secondo Fazii potrebbe raggiungere il 90% entro fine agosto, andando a soppiantare la variante inglese. Sul fronte approvvigionamento da Fazii, conclude il presidente della Commissione Ambiente, sono arrivate rassicurazioni: le dosi ci sono (Corriere Nazionale)

Una diffusione che, secondo Fazii potrebbe raggiungere il 90% entro fine agosto, andando a soppiantare la variante inglese. La Delta, ovvero la variante indiana, è quella che al momento corre di più anche in Abruzzo. (Dire)

Covid: ora c'è la variante Epsilon a preoccupare Covid

Sul fronte approvvigionamento da Fazii, conclude il presidente della Commissione Ambiente, sono arrivate rassicurazioni: le dosi ci sono La Delta, ovvero la variante indiana, è quella che al momento corre di più anche in Abruzzo. (La Pressa)

Ci sono solo due casi riconosciuti in Italia di questa variante che sta arrivando dai Paesi più poveri del pianeta. In Europa sono stati rilevati casi in Danimarca (37 casi), Germania (10), Irlanda e Francia (7), Olanda e Spagna (5), Svizzera (4), Norvegia (3), Svezia, Finlandia e Italia (2), Belgio (1) (Quotidiano del Sud)

A maggio 2021 la variante Epsilon era diffusa in altri 34 Paesi e secondo la banda dati Gisaid relativi alle ultime settimane è ormai presente in 44 Paesi, dagli Stati Uniti alla Corea del Sud, all'India e al Giappone (triestecafe.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr