Green Pass: corsa al certificato, 533mila in 24ore. La maggior parte da tampone

Green Pass: corsa al certificato, 533mila in 24ore. La maggior parte da tampone
LaPresse INTERNO

“Credo che se una persona ha completato il ciclo con un vaccino approvato dall’ente regolatore del suo Paese debba avere il Green pass

E senza Green pass rimangono pure tanti lavoratori, in grande prevalenza stranieri, che si sono vaccinati con sieri al momento non riconosciuti da Ema (su tutti il russo Sputnik).

Le stime della fondazione Gimbe parlano di 3,8 milioni di lavoratori non vaccinati. Corsa al Green pass. (LaPresse)

Su altri media

(LaPresse) – Alle ore 12.00 i dati Inps sui certificati di malattia, nel pubblico e nel privato, registravano un lieve aumento: “erano 47.393 contro i 38.432 dell’8 ottobre e i 44.903 del primo ottobre”. (LaPresse)

PENALIZZAZIONI E SANZIONI: Chi non ha il pass deve essere allontanato e ogni giorno di mancato servizio è considerato assenza ingiustificata. Vale ad esempio per i servizi di pulizia, ristorazione, manutenzione e rifornimento dei distributori automatici, i consulenti, i corrieri. (La Sicilia)

Oggi, invece, il green pass è attivo già dal giorno della prima somministrazione di vaccino contro il Covid Green pass con la prima dose del vaccino, dopo quanti giorni arriva e quanto tempo è valido Il 15 ottobre scatta l’obbligo di green pass sul posto di lavoro, con il nuovo Dpcm firmato da Draghi che ne disciplina l’utilizzo. (Fanpage.it)

Green pass obbligatorio, i tamponi saranno gratuiti?

Lo confermano all'Adnkronos fonti di Palazzo Chigi, escludendo che, come chiesto dai portuali di Trieste, ci sia una proroga al 30 ottobre, per prendere del tempo e convenire su nuove soluzioni. PORTUALI DI TRIESTE - Se il governo prorogasse al 30 ottobre il via all'obbligo del Green pass, "ci adegueremmo" e "non avrebbe senso domani bloccare il porto" (Adnkronos)

I numeri illustrati da Ivano Russo di Confetra sono impietosi: "La nostra confederazione raccoglie 400 mila autisti e stimiamo che il 30% non abbia il Green Pass». “Così gli scaffali rimarranno vuoti". (La Repubblica)

Green pass obbligatorio: assenze e sostituzioni. I lavoratori del pubblico o del privato senza il green pass obbligatorio saranno considerati assenti ingiustificati e lasciati senza stipendio fino a quando non presenteranno il certificato verde. (The Wam)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr