Migliaia di tifosi dell’Inter in Duomo per lo Scudetto: cori contro Juve, Milan e Napoli

Migliaia di tifosi dell’Inter in Duomo per lo Scudetto: cori contro Juve, Milan e Napoli
Sport Fanpage INTERNO

In Piazza Duomo l'assembramento ha sollevato preoccupazione e perplessità legate all'evoluzione della pandemia e al rischio di favorire la diffusione del Covid.

È la fine di un'era, quella bianconera, ma non è detto che sia l'inizio del ciclo interista.

Il 19° titolo dell'Inter, il primo undici anni dopo il triplete e nove anni di dominio della Juventus arriva (anche) grazie al pareggio dell'Atalanta a Reggio Emilia contro il Sassuolo (Sport Fanpage)

Su altre testate

Una vittoria, attesa da più di un decennio, che nella città della Torretta è stata salutata dai proverbiali caroselli di tifosi (aggiornati con mascherine e distanziamento sociale minimo obbligatorio). (IVG.it)

Con 13 punti di vantaggio sulle seconde classificate, Atalanta, Milan e Juventus, a 4 giornate dalla fine del campionato, i neroazzurri si sono laureati campioni d’Italia Anche a Imperia, come nel resto d’Italia, questo pomeriggio, i tifosi dell’Inter sono scesi in strada per festeggiare il 19° scudetto. (IMPERIAPOST)

I nerazzurri potrebbero festeggiare senza scendere in campo, qualora l’Atalanta dovesse fallire contro il Sassuolo. Sale la tensione anche in città per una festa tanto attesa. (Sampdoria News 24)

Inter, segretario Confcommercio Milano: “Capisco i tifosi, ma i locali non possono aprire e in piazza…

Quello che voglio dire è prima di tutto grazie, questo onore e questo scudetto è parte di loro e loro sono parte di questo trionfo Un grazie speciale a mio padre". (fcinter1908)

Vidal e Barella regalarono i tre punti all’Inter mettendo fine – di fatto – alla superiorità bianconera in Serie A. L’altra data simbolo della cavalcata nerazzurra è il 21 febbraio 2020. (Calcio News 24)

Lo ha scritto su Facebook il segretario generale di Confcommercio Milano, Marco Barbieri, in merito alla folla di tifosi che si è radunata in piazza Duomo per festeggiare lo scudetto dell’Inter. È arrivata la primavera, il sole scalda le giornate ma se ci sono delle regole devono essere rispettate e fatte rispettare” (Il Fatto Quotidiano)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr