PRESTITO ALITALIA/ Perché l'Ue ci ha messo ben 4,5 anni per una decisione scontata?

PRESTITO ALITALIA/ Perché l'Ue ci ha messo ben 4,5 anni per una decisione scontata?
Il Sussidiario.net ECONOMIA

Sono i due interrogativi ai quali dovrà rispondere nei prossimi mesi la Commissione UE nell’ambito dell’indagine aperta pochi giorni fa.

Essa non sarà pertanto chiamata a rifondere il prestito ponte di cui ha beneficiato la vecchia Alitalia, mentre solo quest’ultima sarà tenuta alla restituzione.

Ricadono invece sui contribuenti riguardo ai costi monetari e ricadono sui lavoratori di Alitalia riguardo alla caduta consistente delle prospettive industriali

Il 10 settembre il commissario europeo alla Concorrenza, Margrethe Vestager, ha pubblicato una doppia decisione in tema di Alitalia. (Il Sussidiario.net)

Se ne è parlato anche su altri media

Insomma, la Commissione europea ci ha inferto un danno di enormi proporzioni, che, in pratica, ci priva anche per il futuro della fonte di guadagno del trasporto aereo Si profila così analoga decisione anche per l’ulteriore prestito di 400 milioni ottenuto da Alitalia dal governo Conte. (Il Fatto Quotidiano)

Alitalia, la Commissione europea ci ha inferto un danno di enormi proporzioni
Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr