Pioli: "Non sono deluso dai giocatori, non sono soddisfatto del mio lavoro"

Pioli: Non sono deluso dai giocatori, non sono soddisfatto del mio lavoro
GianlucaDiMarzio.com SPORT

Queste le parole di Stefano Pioli nel post partita ai microfoni di Skysport: "Non sono soddisfatto del mio lavoro, quando tutta la squadra sbaglia l'approccio significa che ho sbagliato io.

Negli ottavi di finale di Coppa Italia, il Milan incontra un ottimo Genoa, che mette sotto la squadra di Pioli per 74 minuti, fino al gol di testa di Giroud, che riapre la partita, fino a portarla ai supplementari. (GianlucaDiMarzio.com)

Ne parlano anche altri giornali

Guarda il postpartita di Milan-Genoa 3-1. photocredits acmilan.com “Tomori non ha avuto torsioni, distorsioni o un trauma diretto. (Radio Rossonera)

L’errore nel primo tempo non è stato un singolo giocatore, ma tutta la squadra che ha approcciato male la partita Sulla sinistra abbiamo più giocatori da strappi, sulla destra dobbiamo muoverci di più per creare situazioni vantaggiose. (Virgilio Sport)

Sull'emergenza. Sull'emergenza: "Ne stiamo venendo fuori, abbiamo passato un mese di novembre difficile, in cui siamo stati costretti a usare sempre gli stessi giocatori. Mi auguro che non sia qualcosa di particolare e di averlo a disposizione al più presto" (Fantacalcio.it)

Milan, Pioli: "Non ho preparato bene la gara. Tomori? Male al ginocchio"

Più complicato Diallo, ma non tanto per una resistenza del PSG, proprietario del cartellino: al momento il difensore è impegnato in Coppa d'Africa, mentre il Milan, nel caso di un infortunio serio per Tomori, sarebbe costretto a operare velocemente sul mercato Tomori e Kjaer ko, il Milan torna sul mercato? (Fantacalcio ®)

Tra i profili seguiti dal Milan per rinforzare la sua difesa in questa finestra di mercato invernale c'è anche Eric Bailly del Manchester United anche se, come scrive questa mattina l'edizione odierna della Gazzetta dello Sport, la trattativa con il Manchester (Milan News)

Più giocatori abbiamo a disposizione meglio è per la squadra anche perchè avere più caratteristiche è fondamentale". Sulla sinistra abbiamo giocatori più di strappo e capaci di saltare l'uomo". (Tuttosport)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr