Vannini, sentenza Cassazione: confermata la condanna in appello, 14 anni a Ciontoli

Vannini, sentenza Cassazione: confermata la condanna in appello, 14 anni a Ciontoli
Corriere della Sera INTERNO

Il ritardo con cui furono allertati i soccorsi ne causò poi la morte in ospedale

Il 21enne di Ladispoli fu ucciso nell‘abitazione dei Ciontoli nella notte tra il 17 e 18 maggio 2015.

La Cassazione rigetta tutti i ricorsi e conferma la sentenza contro Antonio Ciontoli pena definitiva a 14 anni e contro Maria Pezzillo e i figli Federico e Martina (fidanzata di Marco) a 9 anni e quattro mesi come deciso in appello. (Corriere della Sera)

Su altre testate

Io non perdono per ora la famiglia Ciontoli perchè il perdono passa necessariamente per la verità, quella che non è mai uscita”, le parole di Vannini. Così Valerio Vannini dopo la sentenza della Corte di Cassazione. (LaPresse)

Il processo d’appello però si è dovuto ripetere dopo che la Cassazione ha chiesto di riconoscere l'accusa più grave di omicidio volontario per i Ciontoli rispetto all'omicidio colposo. Sono presenti in aula anche Federico e Martina Ciontoli. (Sky Tg24 )

A dichiararlo è l’Avvocato Andrea Miroli, uno dei legali della famiglia Ciontoli, intervistato al volo dai giornalisti all’ingresso del palazzo della Corte di Cassazione a Roma. Share Pin 181 Condivisioni. (baraondanews.it)

Marco Vannini, la Cassazione conferma le condanne per la famiglia Ciontoli

In questi ultimi giorni, Martina Ciontoli aveva scritto una lettera, di seguito uno stralcio: “Quella notte, all’improvviso, cambiava tutto Ciontoli ha sempre detto di aver fatto partire quel colpo per sbaglio mentre il ragazzo era nella vasca da bagno. (Yeslife)

I giudici della Quinta sezione penale della Cassazione, al termine dell'udienza, sono entrati in camera di consiglio . (ilmessaggero.it)

Il pg aveva chiesto di confermare la condanna dell'Appello bis per Antonio Ciontoli e per la moglie e i due figli. L'avvocato difensore della famiglia Ciontoli, Giandomenico Caiazza, aveva chiesto ai giudici della quinta sezione penale della Cassazione di annullare le condanne a carico della famiglia Ciontoli e fare un nuovo processo per l'omicidio di Marco Vannini (Today.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr