Giro d'Italia U23, tappa di oggi Sondrio-Lago di Campo Moro: percorso, favoriti, altimetria. Tutti contro Ayuso nella frazione regina

Giro d'Italia U23, tappa di oggi Sondrio-Lago di Campo Moro: percorso, favoriti, altimetria. Tutti contro Ayuso nella frazione regina
Altri dettagli:
OA Sport SPORT

Oggi si capirà realmente chi è che può ambire a conquistare la maglia rosa finale.

Dopodiché, ci sono diciotto chilometri di pianura che portano all’imbocco del primo GPM di giornata, un seconda categoria, il Monastero.

I FAVORITI DELLA SETTIMA TAPPA DEL GIRO D’ITALIA U23 2021. La maglia rosa Juan Ayuso (Colpack Ballan), stante la netta superiorità esibita in questi primi giorni, resta il grande favorito

IL PERCORSO DELLA SETTIMA TAPPA DEL GIRO D’ITALIA U23 2021. (OA Sport)

La notizia riportata su altre testate

Tra questi il norvegese Tobias Halland Johannessen, che in classifica generale è il più vicino allo spagnolo, essendo secondo a 2’53”. In questo Giro U23 la strada ha deciso che è Tobias il capitano, ma Anders, ci assicura il fratello, è forte quanto lui. (TUTTOBICIWEB.it)

Con la vittoria odierna Ayuso ha incrementato così il suo vantaggio in classifica generale, ipotecando la conquista del Giro U23 2021. Verre perde contatto a 7 chilometri dalla conclusione, mentre Ayuso controlla la situazione del quintetto al comando, e poco dopo rilancia (OA Sport)

Poi la strada è pianeggiante per circa 20 chilometri fino a Ere: qui mancano 54 km al traguardo, tutti di salita e discesa. Orari e organizzazione: tutto quello che c'è da sapere. (SondrioToday)

GIRO D'ITALIA UNDER 23, VENERDI SOSPENSIONE DELLA CIRCOLAZIONE

Sul traguardo della località bergamasca infatti, sfreccia per primo un 20enne transalpino, Alois Charrin, portacolori del team elvetico Swiss Racing Academy, al primo successo parziale nella corsa rosa. (varesenews.it)

Il Giro d’Italia prof ha posto qui un arrivato di tappa nel 1971 con vittoria del veneto Lino Farisato e nel 2019 fu Giulio Ciccone a imporsi in una tappa, altimetricamente e meteorologicamente stressante. (TUTTOBICIWEB.it)

Sospensione della circolazione sulla 51 dal bivio tra la statale e la Sp 423 dalle 13.15. A quel punto si scende verso Castion e Levego, da dove comincia la salita che in 15 km porterà i corridori al traguardo del Nevegal (Radio Più)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr