Columbus Day intitolato ai nativi americani: la ragione non risiede nella ferocia della conquista

Columbus Day intitolato ai nativi americani: la ragione non risiede nella ferocia della conquista
Il Fatto Quotidiano INTERNO

A questo punto penso però che l’amico Arcobelli si sarà già chiarito col sindaco.

È pertanto priva di sostanza la notizia che la festa del Columbus Day è sostituita da quella per onorare i nativi.

Cristoforo Colombo non era nemmeno un militare, ma un grande navigatore poi nominato Viceré dalla regina di Spagna.

Giudicare quello che è avvenuto nei giorni bui dei secoli scorsi come se fosse avvenuto ieri non ha senso

Cinque secoli fa quella ferocia c’era ovunque, anche in Europa, e fin dai tempi dell’impero romano. (Il Fatto Quotidiano)

La notizia riportata su altri giornali

Al nome di Colombo, nel tempo, furono dedicati dai coloni europei toponimi, istituzioni, statue, festività. Da sempre, d’altronde, statue e monumenti sono al centro di una negoziazione dei valori che una società si vuole dare. (il Dolomiti)

“Il Columbus Day celebra non solo i contribuiti e l’intraprendenza di Cristoforo Colombo ma anche generazioni di italoamericani che l’hanno seguito Il Columbus Day, che dovrebbe corrispondere allla ricorrenza della scoperta dell’America, il 12 ottobre - ancora oggi festa nazionale spagnola - viene celebrato negli Stati Uniti il secondo venerdì di ottobre. (IL GIORNO)

La rotta iniziale era quella delle Isole Canarie per sfruttare gli alisei, venti che spirano da est verso ovest. Solo in seguito i rapporti con questi si inasprirono, portando alle purtroppo note decimazioni di indiani d’America iniziate appena dopo la scoperta del Nuovo Continente (Fremondoweb)

5 titoli italiani da considerare per il Columbus Day

Ma non lo è. Il secondo martedì di ottobre è il Columbus Day, negli Usa, come da tradizione da 129 anni. (ilGiornale.it)

Ha detto: “Chi sa fare la musica, la fa. Fin dal 1869, ogni anno in questo giorno, il navigatore genovese viene celebrato attraverso il Columbus Day, consolidatosi nel tempo come una delle principali festività statunitensi. (LA NAZIONE)

Nelle ultime 24 ore il prezzo di XRP ha avuto una flessione del 4,78% a 1,1 dollari, contrariamente alla performance osservata nell'ultima settimana, durante la quale la coin ha avuto un rialzo del 4,0%, portandosi poi (Benzinga Italia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr