Estremamente vulnerabili e disabili gravi, al via la prenotazione dei vaccini: le modalità

Estremamente vulnerabili e disabili gravi, al via la prenotazione dei vaccini: le modalità
055firenze INTERNO

"Dal 4 Marzo abbiamo vaccinato in Toscana 36.335 estremamente vulnerabili", fa sapere Giani.

Queste persone, oltre 36.000 cittadini, non dovranno, quindi, prenotarsi sul portale.

Estremamente vulnerabili e disabili gravi, al via la prenotazione dei vaccini: le modalità. Verranno inviati oltre 56mila sms personalizzati in base alla patologia.

per le patologie che verranno contattate e non dovranno prenotarsi sul portale (categoria A). (055firenze)

Ne parlano anche altri media

Per saperlo dobbiamo seguire i vaccinati e vedere se e quando verranno reinfettati. Roma, 7 aprile - Sappiamo già quanto durano gli anticorpi prodotti dal Coronavirus nell'organismo delle persone che sono state positive, adesso si cerca di capire quanto dura l'efficacia del vaccino. (IL GIORNO)

L’ultimo avamposto del Coronavirus nei mesi della campagna vaccinale è la variante giapponese. Covid, le altre notizie. (il Resto del Carlino)

Si tratta, nello specifico, di aziende situate per il 75 per cento al Nord, 13 per cento al Centro e solo il 12 per cento al Sud SI INIZIA A MAGGIO SU BASE VOLONTARIA. Sarà un canale parallelo ma non sostitutivo di quello sanitario territoriale. (Notizie - MSN Italia)

AGRICOLTURA, ASSESSORE ROLFI: 360.000 EURO PER MANUTENZIONE E COSTRUZIONE CENTRI LAVORAZIONE SELVAGGINA

Poi c'è il problema della chiamata: fatta a voce dietro una mascherina. Ma la campagna di vaccinazione in Umbria non è per il momento un modello nazionale, è in linea con molte altre realtà. (PerugiaToday)

La speranza, come per il resto del Paese, è che la campagna vaccinale possa finalmente decollare e portare quei benefici che, sinora, i troppi frequenti tagli di fila ed i cambiamenti di rotta ci hanno in buona parte negato Ma, anche, cosa ben più grave, a come si sta gestendo la campagna vaccinale. (BrindisiReport)

(mi-lorenteggio.com) Milano, 07 aprile 2021 – La Regione Lombardia, su proposta dell’assessore all’Agricoltura, Alimentazione e Sistemi verdi Fabio Rolfi, ha approvato un bando da 360 mila euro per la nuova costruzione di centri di lavorazione della selvaggina e centri di sosta e pe ristrutturazione e ammodernamento di quelli esistenti. (MI-LORENTEGGIO.COM.)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr