Come si è difeso Castellino davanti al gip: il presunto accordo tra Digos e FN

Come si è difeso Castellino davanti al gip: il presunto accordo tra Digos e FN
neXt Quotidiano INTERNO

Secondo Taormina – che difende Fiore e Castellino – l’assalto alla Cgil è stato autorizzato dalla Lamorgese, andiamo bene

E dopo mezz’ora di attesa con calma e tranquillità, i superiori autorizzano il passaggio da piazza del Popolo alla Cgil”.

“La ‘trattativa’ fra ‘Forza nuova’ e la Digos per andare verso la sede della Cgil c’è stata, è sicura al centocinquanta per cento – ha detto Taorimina -.

Taormina conferma la trattativa FORZA NUOVA-DIGOS per esser portati presso la sede della CGIL. (neXt Quotidiano)

Ne parlano anche altri giornali

Assalto alla Cgil, la rivelazione di Taormina: "Accordo con la Digos" Carlo Taormina, avvocato di Aronica, Castellino e Fiore, tutti arrestati dopo l'assalto alla Cgil, rivela in diretta tv l'accordo con la Digos. (Virgilio Notizie)

Secondo il legale, lo spostamento dei manifestanti da piazza del Popolo fino alla sede della Cgil sarebbe stato oggetto di un'intesa. Aronica parlamenta con la Digos, chiedendo ‘andiamo alla Cgil, portateci alla Cgil’. (Adnkronos)

Castellino a Giletti, una pesantissima accusa. . . Giletti non fa sconti e lo travolge: "Ma le sembra normale assaltare Palazzo Chigi? "Comunque lei sta nel corteo con questa gente - chiede ancora Giletti -, prende le distanze dalla violenza o sta ancora nell'ambiguità?" (Liberoquotidiano.it)

L’avvocato Taormina svela i retroscena della protesta No Green Pass a Roma: “Lamorgese non ha fatto il suo dovere, c’era un accordo con la Digos”

Castellino era sottoposto a misure di prevenzione, quindi le autorità sarebbero dovute intervenire: c'è un ministro che non ha fatto il suo dovere". Carlo Taormina, legale dei leader di Forza Nuova: "Castellino, come Fiore e gli altri, dalla metà di luglio scendono in piazza ogni Sabato. (La7)

Castellino a Giletti, una pesantissima accusa. "Sono passati 20 minuti dalla richiesta dell'autorizzazione all'arrivo dell'ordine superiore. Anche Gianluigi Paragone, vicinissimo ai No Green pass, si scalda: "Ma dai, li avete infoiati a bestia dal palco. (Liberoquotidiano.it)

Parlano con la Digos, a cominciare da Aronica (esponente di Forza Nuova, ndr), che parlamenta e chiede possano venire accompagnati alla Cgil. Se ad Aronica avessero detto ‘non ci rompete le scatole e andate via’, alla Cgil non ci andava nessuno”, prosegue Taormina (StrettoWeb)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr