Coronavirus, da domani vaccinazioni fino a mezzanotte alla Fiera

Coronavirus, da domani vaccinazioni fino a mezzanotte alla Fiera
PalermoToday INTERNO

Ad oggi per aprile sono prenotati circa 44mila soggetti in target.

In Sicilia, l’attuale dotazione vaccinale AstraZeneca è di circa 90mila dosi

Vaccini fino a mezzanotte a partire da domani alla Fiera del Mediterraneo.

Intanto da oggi, il vaccino Astrazeneca viene somministrato anche ai soggetti di età compresa tra i 60 ed i 79 anni che rientrano nelle categorie degli attualmente aventi diritto. (PalermoToday)

Ne parlano anche altre fonti

Fino alle ore 11, però, il sito è risultato non funzionante e non è stato possibile effettuare le prenotazioni: tra le categorie prenotabili per la vaccinazione non era infatti riportata quella degli over 60. (Cuneodice.it)

Attualmente, infatti, è possibile la prenotazione unicamente per i 70-79 anni; Over 80; Personale attività didattiche in corsi di IeFP (Istruzione e Formazione Professionale); Personale scolastico; Personale scolastico non paritarie; Personale universitario; Volontario Protezione Civile (Radio Gold)

Lunghe file e caos questa mattina davanti al pala Ponti di Moletolo dove è stato allestito il punto vaccinale. A creare un grosso ingorgo e tanti disagi, come dimostra questo video di un lettore, sarebbe stata la richiesta da parte di molte persone di non ricevere il vaccino di AstraZeneca ma uno differente. (Gazzetta di Parma)

Vaccino, falsa partenza per le prenotazioni degli over 60 piemontesi: in tilt il sito della Regione

Il pm di Firenze Massimo Bonfiglio ha avviato accertamenti e disposto il trasferimento della salma a medicina legale a Firenze. Un uomo di 60 anni, residente a Fucecchio – Firenze – è morto a poche ore dalla somministrazione del vaccino anti Covid. (Formatonews)

Ieri mattina molti over 80 si sono presentati al centro vaccinale del Policampus di Sondrio convinti di ricevere, finalmente, la loro prima dose di vaccino anti-Covid dopo mesi di estenuante attesa e preoccupazione. (La Provincia di Lecco)

Come per altri prodotti venduti nel Dark Web, il pagamento doveva avvenire tramite criptovalute Gli amministratori dirottavano le richieste dei possibili clienti su siti nel Dark Web in cui poi avveniva la vendita. (Consumatore.com)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr