Astrazeneca: nel bresciano un uomo è morto dopo la somministrazione del vaccino

Prima Treviglio ECONOMIA

Un'altra morte dopo la vaccinazione. Dopo la morte di alcune ragazze lungo lo Stivale a seguito dell'inoculazione di Astrazeneca, è emersa in questi giorni anche una vittima bresciana, un uomo di 54 anni.

L'ospedale Fondazione Poliambulanza aveva allertato l'Aifa.

A riportare la notizia sono i nostri colleghi di PrimaBrescia all'interno di questo articolo

La vittima è un 54enne di Flero, Gianluca Masserdotti, deceduto il 7 giugno, pochi giorni dopo l'iniezione del vaccino. (Prima Treviglio)

Se ne è parlato anche su altri media

solamente per gli OVER 60! Locatelli: per gli under 60 preferire la vaccinazione eterologa. (iLMeteo.it)

Gli investigatori, stanno indagando sulle cause della sua morte, cercando di risalire al referto effettuato durante l’anamnesi. Si indaga sulla morte di Camilla Canepa, la diciottenne originaria di Sestri Levante, deceduta dopo aver ricevuto la prima dose del vaccino anti-Covid Astra Zeneca. (MondoBenessereBlog)

Sul vaccino Astrazeneca il ministero della Salute è stato chiaro, aggiunge D’Amato, «anche se ora aspettiamo che si esprima di nuovo l’Aifa. Letizia Moratti, vicepresidente della Regione Lombardia, ai microfoni di Radio 2 dice: «Per le seconde dosi alle persone sotto i 60 anni, vaccinate in precedenza con AstraZeneca, ho chiesto chiarezza (Il Dubbio)

Tra una ventina di giorni potrebbero arrivare delle risposte sull’eventuale correlazione tra somministrazione del siero anglo-svedese e decesso. “Non è escluso che avesse già un trombo mai diagnosticato e che il vaccino abbia innescato questo processo che non gli ha dato scampo – spiega la sorella Sonia. (Alessandria Oggi)

Il vaccino Vaxzevria di AstraZeneca “viene somministrato solo a persone di età uguale o superiore ai 60 anni (ciclo completo)” si legge nella circolare. Astrazeneca, la circolare del ministero. (Teleclubitalia)

D'altronde la notizia della morte di Masserdotti arriva pochi giorni dopo quella della 18enne ligure Camilla Canepa. La Procura di Brescia, che ha aperto un'inchiesta, vuole capire se la morte del carrozziere possa essere correlata al vaccino e acquisirà la cartella clinica. (ilGiornale.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr