"Vi lascio quello che siamo: i nostri libri". Il testo integrale del testamento di Caprotti

Il testamento del patron di Esselunga è anche un saggio destinato ai suoi familiari, ai suoi dipendenti e al Paese intero. Tra impresa, immobili, quadri, libri e volontà personali, una lezione di stile e signorilità. Bernardo Caprotti - Sab, 08/10/2016 ... Fonte: il Giornale il Giornale
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.
Loading....