Morto il regista Alan Parker, una carriera dorata da "Fuga di mezzanotte" a "Saranno famosi"

Morto il regista Alan Parker, una carriera dorata da Fuga di mezzanotte a Saranno famosi
la Repubblica la Repubblica (Cultura e spettacolo)

Un importante riconoscimento a Cannes Parker lo ottenne però tre anni dopo, nell'85, quando il suo Birdy con Nicolas Cage e Matthew Modine conquistò il Gran Prix speciale della Giuria.

Il film venne premiato con 5 BAFTA, gli Oscar inglesi.

Su altri media

"Ho fatto il regista dall'età di 24 anni - spiegò - ogni giorno è stata una battaglia, ogni giorno è stato complicato, una volta a litigare con il produttore la volta dopo con gli studios. È morto a 76 anni il regista britannico Alan Parker, autore di film come 'Fuga di mezzanotte', 'Mississippi Burning', 'Saranno famosi' ed 'Evita' con Madonna protagonista. (Quotidiano.net)

Il regista britannico, classe ’44, ha combattuto a lungo con la malattia. Nel 1966 ha sposato Annie Inglis, da cui ha divorziato nel 1992 e da cui ha avuto quattro figli. (cinematografo.it)

Ma la musica resta la sua vera passione e ossessione: "Pink Floyd the Wall", "Evita", "The committments" (forse il suo film più amato). ANCORA MUSICA - Non è fittissima la carriera da regista anche perché l'irrequieto Alan è diventato produttore e non solo delle sue opere. (L'Unione Sarda.it)

Ma gli anni ’80 sono anche gli anni di Mississippi Burning – Alle radici dell’odio, con Gene Hackman e Willem Defoe. Il suo ultimo film da regista è The Life of David Gale, con Nicolas Cage, del 2003. (Rolling Stone Italia)

È stato un grande sostenitore dell’industria cinematografica britannica, fondando e presiedendo lo UK Film Council nel 2000 e prima ancora diventando membro fondatore della Directors Guild of Great Britain. (Lega Nerd)

“Il paziente inglese” (che quell'anno si aggiudicò l'Oscar come miglior film n. Non riesco, come molti francesi, a costruire venti versioni dello stesso film» e si dimostrava molto sincero quando spiegava: «Il mio rapporto con Hollywood? (Il Messaggero)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr