Pfizer e Moderna alzano i prezzi dei loro vaccini: ecco quanto costano ora

La voce di Rovigo ECONOMIA

Negli ultimi contratti di fornitura con l'Unione europea sono aumentati i prezzi dei vaccini anti covid di Pfizer e Moderna.

Il Financial Times sottolinea che le richieste di dosi per i richiami e la diffusione di nuove varianti sorreggono la domanda dei due vaccini a mRNA, arma efficace contro il covid secondo le autorità sanitarie.

Solo nel secondo trimestre il vaccino ha generato per Pfizer 7,8 miliardi di dollari. (La voce di Rovigo)

Su altre fonti

Il nuovo costo di una dose Pfizer sale a 19,50 euro, quattro euro in più di quanto fin qui sborsato dai paesi europei. Un affare da oltre 2 miliardi di dosi entro il 2023. (RagusaNews)

Per Moderna, invece, gli analisti prevedono un grosso balzo nei ricavi legati al vaccino, pari a circa 30 miliardi di dollari Negli ultimi contratti di fornitura con l'Unione europea sono aumentati i prezzi dei vaccini anti covid di Pfizer e Moderna. (AgrigentoNotizie)

Quello che non è ancora chiaro, sottolinea ancora l'emittente, è a che fascia d'età saranno diretti gli incentivi. Come riporta l'agenzia Lapresse a Bruxelles, fonti Ue sottolineano che "le trattative con uno sviluppatore di vaccini tengono conto di diversi elementi come la capacità di produzione, l'esperienza con un'azienda, la tecnologia utilizzata, e così via". (Avvenire)

1.1 Come funzionano i vaccini Covid mRNA. I vaccini mRNA di Pfizer e di Moderna consistono in un RNA messaggero sintetico (mRNA) che codifica la “proteina spike” del SARS-CoV-2, che normalmente si trova sulla superficie del coronavirus. (Come Don Chisciotte)

Mentre per Moderna il tariffario potrebbe salire fino a 22 euro circa a dose, rispetto ai 19 circa del precedente accordo. Il parere di Anthony Fauci. I vaccini restano comunque, secondo le autorità sanitarie del mondo, l'arma maggiore di contrasto nei confronti della variante Delta. (Sky Tg24 )

E arriva l’aumento del prezzo dei vaccini per il Covid. Il nuovo costo di una dose Pfizer – ha rivelato il Ft – sarebbe di 19,50 euro, quattro euro in più, dunque, rispetto ai 15,50 della precedente fornitura. (QuiFinanza)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr