Monza, “Incontro con Dante”: in piazza Duomo un suggestivo viaggio nella Divina Commedia

MBnews CULTURA E SPETTACOLO

Lo spettacolo è promosso dal Comune di Monza, Assessorato alla Cultura nella persona dell’Assessore Massimiliano Longo, organizzato da Stefano Colombo presidente dell’Associazione Culturale Libertamente in collaborazione con ArcheoTheatron e rientra inoltre, nel Progetto Nazionale di Promozione e Valorizzazione 2021 a cura di Desirée Arlotta.

Il grande poeta, che conosce in profondità la storia, nel canto evidenzia il disagio che le donne avevano a prendere obbligatoriamente i voti, così come Gertrude, la Monaca di Monza, nei “Promessi Sposi” di Manzoni. (MBnews)

La notizia riportata su altri media

La cena sarà al prezzo calmierato di 15 euro bevande comprese, con primo piatto la zuppa che ha reso famosa la sagra paesana, ed a seguire uno spettacolo di improvvisazione teatrale e poetica basato sull’opera di Dante con interpreti di eccezione quali Francesco Burroni e Mauro Chechi, supportati dal noto cantastorie lucchese Gildo dei Fantardi. (LuccaInDiretta)

Poteva la biblioteca Jacobilli, centro secolare della cultura folignate, sottrarsi alle celebrazioni di quest’anno? IL PROGRAMMA COMPLETO:. 21 settembre ore 17-19. “CHE DEL VEDERE IN ME STESSO M’ESSALTO” (Inf. (Rgunotizie.it)

Joaquin Jimenez, incisore generale della Monnaie, ha dichiarato: “Riuscire a celebrare degnamente Dante è stato qualcosa di incredibile! Ogni anno, si è scelto di celebrare un diverso genere letterario, come la poesia, il romanzo, il saggio filosofico o il teatro e di scegliere, per esso, due rappresentanti iconici. (CN Cronaca Numismatica)

Dante è artista, poeta, eminente letterato, figlio del suo tempo dunque, ma anche uomo “sanza nocchiero in gran tempesta”,la tempesta della vita, della prova continua, della lotta e ,talora ,dello scoramento. (TarantoBuonaSera.it)

La Commedia non sarebbe la Commedia senza cambiamenti climatici, ci dicono gli esperti a convegno, non illustri letterati ma la scrittrice Andrea Marcolongo, un glaciologo e un ex ministro dell’Ambiente Parigi val bene una messinscena. (Tempi.it)

La selva è realizzata dall’architetta Filena Di Tommaso (Pervinca). Qui verranno realizzati interventi di video mapping da parte di Proforma per connotare in maniera coinvolgente la facciata del Duomo (SulPanaro)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr