Bonus condizionatori, detrazione fino al 65%: come sfruttarlo e requisiti

Bonus condizionatori, detrazione fino al 65%: come sfruttarlo e requisiti
ContoCorrenteOnline.it ECONOMIA

Bonus condizionatori, come sfruttare l’indennità del 50 o del 65%, quali requisiti servono e quando attivarsi. Il bonus condizionatori può essere richiesto con e senza ristrutturazione, allo stesso modo.

Se non sono in atto ristrutturazioni edilizie il bonus al 65% è richiedibile fino ad un massimo di 46.154 euro di spesa

In questo caso, staremo sfruttando il bonus ristrutturazione.

Chi ne acquista uno nel 2021, potrà sfruttare la detrazione del 50% o del 65%, grazie a questo bonus legato a bonus ristrutturazione, ecobonus standard oppure nel bonus mobili ed elettrodomestici a seconda dei casi. (ContoCorrenteOnline.it)

Ne parlano anche altre fonti

Il bonus condizionatori può essere richiesto sia con ristrutturazione che senza ristrutturazione. Bonus condizionatori del 50%. Il bonus condizionatori può avvenire in ambito di ristrutturazione edile e dare la possibilità di fruire di una detrazione del 50% sulla somma spesa nel caso di acquisto di un nuovo impianto a pompa di calore. (Ultim'ora News)

34/2020 prevede che possono fruire della detrazione al 110% tutti gli interventi di efficientamento energetico se eseguiti congiuntamente agli interventi trainanti. L’ente alla domanda se è possibile sostituire solo i radiatori dell’impianto di climatizzatore, risponde che non è possibile (Proiezioni di Borsa)

Bonus condizionatori | come avere la detrazione del 50% o del 65%

Si comprende quindi che l'acquisto di un nuovo condizionatore o la sostituzione di uno vecchio permette di beneficiare di una detrazione la cui percentuale varia a seconda dell'ambito e . Leggi su ultimora. (Zazoom Blog)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr