Borse, l'Europa sceglie la cautela in attesa dell'inflazione Usa

Il Sole 24 ORE ECONOMIA

Del resto, le notizie sul fronte dei contagi non sono confortanti, nonostante l'accelerazione della campagna vaccinale.

A partire dalla seduta del 14 aprile, inoltre, inizia la stagione delle trimestrali Usa con i conti delle grandi banche.

Fuori dal listino principale brilla Iren dopo che la Città Metropolitana di Torino ha comprato a premio il 2,5% sul mercato.

Nel dettaglio il Tesoro ha emesso la terza tranche del BTp a 3 anni scadenza 15/04/2024 per 4 miliardi a fronte di una richiesta pari a 5,519 miliardi

3' di lettura. (Il Sole 24 ORE)

Se ne è parlato anche su altri media

Completa Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi di cui alla presente pagina ai sensi dell'informativa sulla privacy Avvio poco mosso per le Borse europee. (Wall Street Italia)

Lo riferisce l’Istat in una nota (LaPresse) – A marzo si stima che l’indice nazionale dei prezzi al consumo per l’intera collettività (NIC), al lordo dei tabacchi, registri un aumento dello 0,3% su base mensile e dello 0,8% su base annua (da +0,6% di febbraio), confermando la stima preliminare. (LaPresse)

Ciò dovrebbe fornire un vento di coda per le azioni statunitensi nelle prossime settimane, oltre a sostenere il recente rimbalzo dei titoli tecnologici. Tuttavia, oggi è successo il contrario e, allo stesso tempo, l’S&P500 e il Nasdaq sono saliti. (Wall Street Italia)

Cambi, l'euro torna sopra 1,19 dollari con inflazione USA

13 Aprile 2021. (Lettura 1 minuto). . . . (Teleborsa) - Prove tecniche di rimbalzo per il cross eur/usd che riaggancia la soglia degli 1,19 dollari dopo che il dato odierno sull'inflazione americana di marzo ridimensionato i timori di surriscaldamento dell'economia a stelle e strisce. (ilmessaggero.it)

Ciò dovrebbe fornire un vento di coda per le azioni statunitensi nelle prossime settimane, oltre a sostenere il recente rimbalzo dei titoli tecnologici. Ci aspettiamo che l’attenzione del mercato si sposti ora sull’inizio della cruciale stagione degli utili Usa di domani, guidata dai titoli finanziari, dove ci aspettiamo una crescita degli utili di oltre il 25% su base annua (lamiafinanza)

Intanto l’amministrazione Usa ha rassicurato che la campagna di immunizzazione procede senza intoppi nonostante la sospensione del vaccino Johnson & Johnson, mentre i mercati non sembrano aver risentito dei dati superiori alle attese dell’inflazione americana Lo S&P 500 ha guadagnato lo 0,3% segnando un nuovo massimo, mentre il Nasdaq è salito dell’1,1% sfiorando quota 14.000 punti. (Il Cittadino on line)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr