Francia, «ministri a cena in ristoranti esclusivi e clandestini» durante il lockdown: aperta un'inchiesta

Francia, «ministri a cena in ristoranti esclusivi e clandestini» durante il lockdown: aperta un'inchiesta
Per saperne di più:
Notizie - MSN Italia ESTERI

Si vede che né i partecipanti né i camerieri indossano le mascherine.

«Se ministri o deputati hanno infranto le regole, è necessario che ci siano multe e che siano sanzionati come qualsiasi altro cittadino», ha sottolineato.

Vogliamo che le persone si sentano a casa», dice una delle persone interpellate

L’uomo, la cui identità — precisa BfmTv — resta da confermare, afferma di aver «cenato questa settimana in due o tre ristoranti illegali con un certo numero di ministri». (Notizie - MSN Italia)

Su altri media

Il procuratore, Rémy Heitz, ha ordinato un'inchiesta dopo l'ondata di polemiche successiva alla trasmissione. Investito dalla bufera mediatica e dall'inchiesta, Chalençon ha ritrattato già nella serata di ieri attraverso il suo avvocato, affermando di aver "scherzato" e di aver fatto ricorso al "senso dell'assurdo" (laRegione)

L’hashtag #OnVeutLesNoms (#Vogliamo i nomi) è diventato di tendenza su Twitter. Alcuni ministri francesi avrebbero partecipato a «cene clandestine» in ristoranti di Parigi esclusivi ma «illegali», perché aperti in barba alle restrizioni volute dal governo per arginare l’epidemia di coronavirus. (Corriere della Sera)

Il proprietario di uno di questi ristoranti ha ammesso che persino dei ministri sarebbero degli habitué di questi appuntamenti clandestini. L'uomo, che è poi stato identificato, ha ritrattato, ma un'inchiesta amministrativa è stata aperta gettando l'ennesima tegola sull'esecutivo Castex e dando un nuovo mal di testa al presidente Emmanuel Macron (Notizie - MSN Italia)

"Ministri a cene clandestine". Aperta un'inchiesta in Francia AGI 2 ore fa Notizie

A la suite du reportage de M6, j'ai demandé au Préfet de police de Paris de vérifier l'exactitude des faits rapportés afin, s'ils sont vérifiés, de poursuivre les organisateurs et les participants de ces dîners clandestins Uno degli organizzatori delle varie cene, raggiunto dai microfoni di BfmTv, ha tuttavia ammesso di aver partecipato ad almeno 2 o 3 cene insieme ai ministri. (Notizie - MSN Italia)

"Se ministri o deputati hanno infranto le regole, è necessario che ci siano multe e che siano sanzionati come qualsiasi altro cittadino", ha sottolineato Chalencon dice di aver giocato con "il senso dell'assurdo" quando ha detto che dei ministri avevano partecipato a cene clandestine. (Notizie - MSN Italia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr