Colpo ad una rete criminale internazionale: centinaia di arresti grazie ad un'app

Colpo ad una rete criminale internazionale: centinaia di arresti grazie ad un'app
Per saperne di più:
Gazzetta del Sud INTERNO

A diffonderla nel mondo criminale è stato il trafficante di droga australiano latitante Hakan Ayik al quale era stata data da agenti sotto copertura.

L'app, nota come AN0M, è stata utilizzata da bande criminali organizzate di tutto il mondo per pianificare esecuzioni, traffico di droga e riciclaggio di denaro sporco.

L’operazione Ironside ha permesso di incriminare uomini legati ai cartelli della droga sudamericani, alle triadi asiatiche e alle organizzazioni criminali mediorientali ed europee. (Gazzetta del Sud)

Ne parlano anche altre testate

La storia comincia 3 anni fa, con l'arresto di Vincent Ramos, amministratore delegato di una società che forniva dispositivi per comunicare in maniera sicura al crimine organizzato. Le prove, inequivocabili, la hanno fornite giorno dopo giorno i criminali. (HDblog)

App istallata nei cellulari dei criminali, centinaia di arresti

"I dispositivi sono circolati e la loro popolarità è cresciuta tra i criminali, che avevano fiducia nella legittimità dell'applicazione perché le principali figure della criminalità organizzata ne garantivano l'integrità", ha aggiunto. (La Nuova Sardegna)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr