Decreto Sostegni | gli emendamenti approvati | sfratti per morosità ancora bloccati | stop all'Imu di giugno e esenzione dal canone Rai

Zazoom Blog INTERNO

Decreto Sostegni, gli emendamenti approvati: sfratti per morosità ancora bloccati, stop all’Imu di giugno e esenzione dal canone Rai (Di martedì 4 maggio 2021) Lo stop al pagamento della rata Imu di giugno per i beneficiari dei ristori, la proroga fino a fine anno dello stop alla tassa sull’occupazione del suolo pubblico e l’esenzione dal pagamento del canone Rai per bar, pub e ristoranti “traslocano” dalle bozze del Decreto Sostegni 2 al Sostegni 1. (Zazoom Blog)

Ne parlano anche altre testate

Esenzione IMU: quali sono le altre agevolazioni per le attività in crisi? Per l’esenzione dal pagamento della prima rata dell’IMU sono stati stanziati 142,5 milioni di euro, in modo tale da ristorare le casse dei Comuni. (Alphabet City)

Stop al canone Rai. Tra le novità spunta l’esonero per le strutture ricettive, bar e ristoranti al pagamento del canone Rai per l’anno 2021. Esonero Imu e sconto su tassa rifiuti 2021. Saranno esonerati dal pagamento della prima rata Imu le imprese in difficoltà beneficiarie dei contributi a fondo (Gazzetta Jonica)

Roma, 6 mag. (LaPresse) – Il governo ha scelto di porre la fiducia, in aula, al Senato, sul decreto Sostegni. (LaPresse)

Come noto la Legge di Bilancio 2021 ha previsto la cancellazione della prima rata Imu per i settori del turismo e dello spettacolo. Tra le novità in fase di adozione ci sarebbe l’allargamento della platea per i beneficiari dello sconto sulla prima rata Imu. (CASA&CLIMA.com)

Bonetti ha sottolineato che “l’obiettivo è far sì che tutti i nuclei familiari si trovino in condizione di ‘segno più’, non ‘meno’ Il ministro ha ricordato che “l’idea è di partire da luglio, perché l’impegno di fronte al Paese c’è: oggi le famiglie italiane hanno bisogno di ulteriori risorse. (LaPresse)

Presenti all’iniziativa il sindaco, Ciro Bonajuto, il Prefetto di Napoli, Marco Valentini e il Questore di Napoli, Alessandro Giuliano. “Servono luoghi nei quali le donne possono trovare speranza, chidere aiuto, ricominciare”, ha spiegato la ministra. (LaPresse)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr