Bmw Serie 7 E38: tre esemplari-simbolo della superberlina Anni 90, ecco il video

Autoblog SCIENZA E TECNOLOGIA

1. Il lusso sportivo Anni 90. La prima delle tre Serie 7 E38 ad essere mostrata è un esemplare di Bmw 750iL in configurazione-standard, vale a dire con tutti gli accessori che all’epoca erano forniti di serie.

Ad essersi occupato del suo allestimento fu, a metà degli Anni 90, Kar Lagerfeld (1933-2019).

Nel film sembra che la vettura venga controllata dal device portatile, mentre in effetti un operatore, abilmente nascosto, comandava l’auto

Bmw 750 iL in tre distinte rappresentazioni. (Autoblog)

Se ne è parlato anche su altre testate

Per migliorare la sua maneggevolezza, la divisione M di BMW darà al nuovo modello di punta una carreggiata più ampia e sospensioni più rigide Questo è già utilizzato nei SUV X3 M e X4 M, nonché nell’ultima berlina M3 e nella coupé M4. (MotoriSuMotori)

Un focus specifico sarà dedicato al Covid e alle fake news Il programma prende il via domani e andrà in onda su Rai2 ogni sabato alle 11.15 dalla sede Rai di Napoli. (LaPresse)

Tutte le vetture hanno il chilometraggio certificato in fattura e vengono controllate tramite check up tecnico presso le nostre officine Gli optional riportati di seguito potrebbero non corrispondere all’effettivo equipaggiamento del veicolo, Ceccato Motors declina ogni responsabilità per eventuali involontarie incongruenze. (Automoto.it)

Due unità a benzina per quattro versioni. La nuova BMW Serie 7 dovrebbe essere disponibile con il propulsore a benzina 3.0i TwinPower Turbo a sei cilindri in linea, per le versioni 735i da 275 CV e 740i da 375 CV di potenza. (Autoblog)

Il programma prende il via domani e andrà in onda su Rai2 ogni sabato alle 11.15 dalla sede Rai di Napoli. Durante la trasmissione verrà fatta un’operazione in diretta, nella prima puntata alla valvola mitrale, con commenti da studio, anche di chi ha subito interventi simili: nella prima puntata Red Canzian. (LaPresse)

Una richiesta dello stesso tenore era stata indirizzata a Volkswagen, dando a Wolfsburg una decina di giorni in più (entro il 29 settembre). Ad avere messo nero su bianco questo concetto, e rivolgendosi peraltro ai tribunali, è l’Organizzazione non governativa Duh-Deutsche Umwelthilfe, che ha dato il via ad una causa legale nei confronti di Bmw e Daimler AG. (Autoblog)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr