Il comune di Villabate torna in zona arancione. Lo diventerà dal 16 al 26 gennaio

Il comune di Villabate torna in zona arancione. Lo diventerà dal 16 al 26 gennaio
La Voce di Bagheria INTERNO

MASCHERINE. In zona arancione la mascherina è obbligatoria all’aperto e al chiuso

Ecco cosa si può fare in zona arancione e cosa comporta: le regole, le restrizioni e i divieti con e senza super green pass.

SUPERMERCATI, NEGOZI ALIMENTARI E BENI DI PRIMA NECESSITÀ. Sono tutti aperti, non serve il green pass.

ALBERGHI. Aperti solo con super green pass. CULTURA E SVAGO. Aperti solo per chi ha il super green pass cinema, teatri, spettacoli, stadi, eventi sportivi, musei, mostre, parchi di divertimento, sale scommesse, centri culturali e ricreativi. (La Voce di Bagheria)

La notizia riportata su altri media

Le regole in arancione. Chi ha il super green pass (certificato verde rilasciato per vaccinazione o guarigione dal Covid) può fare le stesse cose che fa in area bianca e gialla. (Il Sole 24 ORE)

L’edizione odierna de “La Repubblica” si sofferma sulla situazione pandemica in Sicilia. Il loro peso cala invece a circa il 10 per cento nelle Terapie intensive Covid (ilovepalermocalcio.com - Il Sito dei Tifosi Rosanero)

Salgono così a 149 i Comuni per i quali è attualmente disposta la “zona arancione”. “Altri quattordici Comuni siciliani in “zona arancione” da domenica 16 sino a mercoledì 26 gennaio (compreso)”. (Diretta Sicilia )

Covid, in Sicilia altri 106 Comuni in “zona arancione” fino al 26 gennaio. Bollettino, 21 vittime e 10.023 positivi

Nonostante il passaggio in zona arancione di ulteriori comuni, la Sicilia resta comunque in zona gialla. Coloro i quali sono in possesso del Green Pass semplice, saranno sottoposti a lievi limitazioni (TifosiPalermo)

Durante i giorni feriali, invece, si potrà accedere in qualsiasi negozio (anche non all’interno di centri commerciali) sia con green pass base che con green pass rafforzato. chi ha il green pass base o rafforzato potrà spostarsi con mezzi di linea (bus, treni, aerei, navi) e non di linea (taxi), sia pubblici che privati. (Qui Licata)

Nelle singole province Palermo registra 2.492 casi, Catania 2.957, Messina 674, Siracusa 1.018, Trapani 458, Ragusa 724, Caltanissetta 699, Agrigento 856, Enna 145 Intanto 106 Comuni passano in “zona arancione” da domani e fino a mercoledì 26 gennaio. (Corriere del Mezzogiorno)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr