Vaiolo delle scimmie, vaccino solo in 4 regioni

Vaiolo delle scimmie, vaccino solo in 4 regioni
il Resto del Carlino SALUTE

Una quota di vaccino resterà stoccata presso il Ministero della Salute, per eventuali emergenze".

Infine, indumenti, lenzuola, asciugamani o stoviglie contaminati dal virus di una persona infetta possono contagiare altre persone

Con una circolare il ministero della Salute rende noto il piano di distribuzione del vaccino alle regioni con il maggior numero dei casi .

Sintomi e durata. I sintomi del vaiolo delle scimmie comprendono di solito: febbre , intenso mal di testa, dolori muscolari , mal di schiena e astenia. (il Resto del Carlino)

Ne parlano anche altri giornali

Verranno ripartite tra le regioni che hanno il maggior numero di focolai: alla Lombardia duemila dosi, al Lazio 1,200, all’Emilia Romagna 600 e al Veneto 400. Con la circolare diramata dal ministero della Salute parte la campagna di vaccinazione contro il vaiolo delle scimmie, che ha toccato quota 545 casi, 40 in più in tre giorni. (La Stampa)

Arriva a quota 545 il numero dei positivi al virus del vaiolo delle scimmie in Italia. Vaiolo delle scimmie, arriva il vaccino. Il ministero della Salute in queste ore lavora alla circolare con le indicazioni per la vaccinazione contro il vaiolo delle scimmie. (Today.it)

I sintomi. I sintomi clinici sono simili a quelli delle infezioni sessualmente trasmissibili e possono facilmente portare a diagnosi errate Venendo alle altre aree, l'Ats Insubria registra 18 casi, l'Ats Brianza 15 e l'Ats Bergamo 14. (IL GIORNO)

Vaiolo delle scimmie, al via la vaccinazione per i soggetti a rischio

"Per semplificare la distribuzione e la gestione dei vaccini, sulla base della positiva esperienza maturata nella campagna anti-Covid 19 - spiega la Regione - le prime 400 dosi di vaccino saranno immagazzinate centralmente presso la farmacia ospedaliera dell'Ospedale dell'Angelo di Venezia Mestre, Azienda Ulss Serenissima, per la successiva distribuzione ai punti di somministrazione. (Adnkronos)

- si legge nel documento - Una quota di vaccino resterà stoccata presso il Ministero della Salute, per eventuali emergenze"Una quota di vaccino resterà stoccata presso il Ministero della Salute, per eventuali emergenze ". (ilGiornale.it)

di Sara Bettoni. La circolare del ministero della Salute indica le categorie a cui proporre la vaccinazione contro monkeypox. Secondo l’ultimo report della Regione, finora in Lombardia sono stati registrati 269 casi di vaiolo delle scimmie, 266 dei quali relativi a uomini (Corriere Milano)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr