CorFio: Commisso, attacco gratuito e volgare. Firenze esce svilita e denigrata

CorFio: Commisso, attacco gratuito e volgare. Firenze esce svilita e denigrata
Per saperne di più:
Fiorentina.it SPORT

Ma la storia, grande o piccola che sia, per Firenze è il suo essere (fin troppo in alcuni casi) e disprezzarla significa non aver compreso il contesto in cui ci si trova

Perché è Firenze che dall’intervista di Rocco Commisso al Financial Times, esce svilita e denigrata nella sua storia sportiva (che saranno mai due scudetti…), in quella architettonica e nel suo presente amministrativo, ritratto come incapace di assecondare il grande rilancio, fin qui solo teorizzato, dal proprietario — ma non padrone — della Fiorentina (Fiorentina.it)

Ne parlano anche altre testate

Dispiace se qualcuno ha rancore nei nostri confronti. Auguro a Commisso, come agli altri presidenti club serie A, solo del bene (ilBianconero)

Tutti contro Rocco Commisso. Il proprietario della Viola fa arrabbiare gli altri presidenti del massimo campionato italiano, utilizzando parole che suscitano polemiche. (AreaNapoli.it)

Commisso, infatti, insieme a Joe Barone, in passato ha più volte attaccato l'Inter anche in merito alla questione stipendi. Dichiarazioni che non sono piaciute alla dirigenza dell'Inter che ora starebbe valutando un esposto alla Procura della Figc. (Sport Mediaset)

Fiorentina, l'Inter valuta un esporto alla Procura Federale contro Rocco Commisso

Non è un esperto di architettura, non è un esperto di ingegneria, cosa ne pensa dello stadio Franchi non mi interessa. Le parole di Giancarlo Fianchisti: “Ha avuto successo nella vita, ma in questo campo non è nessuno. (Fiorentina.it)

Altra cosa è capire che lo stadio è la casa di Firenze, due elementi vicini e distinti Ogni italiano ha sul passaporto una pagina con lo stadio Franchi in sottofondo. (fiorentinanews.com)

A riportarlo è Calcio e Finanza Fiorentina, l'Inter valuta un esporto alla Procura Federale contro Rocco Commisso. (TUTTO mercato WEB)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr