ATS, Lapia: i 70 medici promessi non sono cosa fatta

ATS, Lapia: i 70 medici promessi non sono cosa fatta
Sardegna Reporter SCIENZA E TECNOLOGIA

Lo dichiara la deputata Mara Lapia (Cd) che, dopo aver letto sui quotidiano regionali i proclami del commissario straordinario Ats, Massimo Temussi, denuncia il rischio di un flop.

La deputata Mara Lapia avverte: “Dall’Ats solo proclami, i 70 medici promessi non hanno ancora l’autorizzazione al trasferimento”.

Per la deputata Lapia spacciare l’arrivo dei medici in Sardegna come cosa fatta è una manovra furba per cercare di tacitare i cittadini che sempre più si confrontano con gli effetti nefasti della pessima organizzazione in sanità e non esitano a scendere in piazza per rivendicare i loro diritti

Il direttore amministrativo di Ats, e dunque non un passante qualunque, ha ribadito a chiare lettere – prosegue Lapia – che per il trasferimento degli specialisti è necessario un provvedimento degli ospedali”. (Sardegna Reporter)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr