Eni rilancia sul progetto della Co2 "Decarbonizzazione entro il 2050"

Eni rilancia sul progetto della Co2 Decarbonizzazione entro il 2050
il Resto del Carlino ECONOMIA

Con queste parole l’amministratore delegato di Eni, Claudio Descalzi, ha aperto ieri la presentazione del Piano strategico 2021-2024.

Oggi compiamo un ulteriore passo avanti nella nostra trasformazione e ci impegniamo a raggiungere la totale decarbonizzazione di tutti i nostri prodotti e processi entro il 2050.

Lo sviluppo del progetto CO2 e le considerazioni sul gas hanno spinto ieri pomeriggio il vice sindaco Eugenio Fusignani a lanciare la proposta di chiedere un incontro al nuovo governo

(il Resto del Carlino)

La notizia riportata su altri media

In particolare l’obiettivo zero emissioni nette di tutti i nostri prodotti e processi al 2050 resta confermato e si aggiungono nuovi target di riduzione di emissioni assolute del 25% entro il 2030 rispetto al 2018, e del 65% entro il 2040. (Corriere della Sera)

Ieri dopo l’avvio in calo Eni ha chiuso a +1,1%, il doppio dell’indice Stoxx di settore. Il piano Eni non ne tiene conto (la Repubblica)

Entro il 2050 Eni sarà “carbon free”. Ecco la video presentazione del piano strategico del gruppo. (Agenzia Vista) Roma, 19 febbraio 2021. Entro il 2050 Eni sarà “carbon free”. (TgCal24.it)

Eni, come sono andati (bene) i conti del 2020 (malgrado il Covid)

In pochi mesi abbiamo rivisto il nostro programma di spesa e minimizzato l’impatto sulla cassa della caduta del prezzo del greggio, aumentato la nostra liquidità e difeso la nostra solidità patrimoniale” (Finanzaonline.com)

Eni torna in utile per 66 milioni nel quarto trimestre e batte il consensus, che si aspettava una perdita di 40 milioni di euro, ma archivia l’anno con un rosso di 742 milioni di euro. Nel 2020 Eni ha ridotto del 35% i capex organici a 5 miliardi di euro, circa 2,6 miliardi in meno rispetto al budget originario, mentre gli opex hanno subito un taglio di 1,9 miliardi rispetto al livello pre-Covid (Milano Finanza)

Sono le parole dell’ad di Eni Claudio Descalzi nel presentare i risultati consolidati del quarto trimestre 2020 e dell’intero esercizio. Mentre l’Ebit adjusted 2020 per mid-downstream ha raggiunto in totale €0,63 miliardi, €0,33 miliardi per GGP superiore alle aspettative. (Energia Oltre)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr