Vaccino: come prenotarsi se si è in possesso di un codice di esenzione per patologia

Vaccino: come prenotarsi se si è in possesso di un codice di esenzione per patologia
Prima il Canavese INTERNO

Vaccino: come prenotarsi se si è in possesso di un codice di esenzione per patologia.

Il Piemonte ti vaccina. Per maggiori informazioni, visitate il portale ilpiemontetivaccina.it

Potranno iscriversi presso il portale ilpiemontetivaccina.it.

Vaccino. Via libera alle prenotazioni per poter ricevere la prima dose del vaccino anti-covid per tutti coloro che hanno tra i 16 e i 59 anni e sono in possesso di un codice di esenzione per patologia. (Prima il Canavese)

Ne parlano anche altre fonti

Sono state infatti poco meno di trentamila (per la precisione 29.581) le persone che hanno ricevuto il vaccino contro il Covid in Piemonte (dato delle ore 18.30). La percentuale è inferiore a ieri perché comprende 18.400 dosi di Moderna, 122.000 di AstraZeneca e 11. (24ovest.it)

Anche le dosi vengono consegnate negli hub con cadenza settimanale rispettando il timing delle forniture. “Dopo gli over 65 vaccineremo i più giovani in vacanza e nelle scuole”: ad annunciarlo è Francesco Figliuolo, commissario straordinario all’emergenza Covid in un’intervista a Repubblica. (Cremonaoggi)

Seconda dose: 10% della popolazione - RoscioliTerry : RT @SaluteLazio: #Coronavirus: Vaccini anti Covid: ad oggi, #1maggio, effettuate 1953089 vaccinazioni Una soglia importante che porta a 6 milioni le persone che hanno ricevuto la Seconda dose. (Zazoom Blog)

Covid, anche oggi superato il target in Molise: somministrate 2833 dosi - quotidianomolise.com

Nella giornata odierna sono state somministrate 2833 dosi: per il secondo giorno di fila è stato centrato e superato il target stabilito dal commissario Figliuolo che prevede per la nostra regione 2600 dosi al giorno. (Il Quotidiano del Molse)

Resta notevole la progressione del Cile che tocca quota 78 dosi, così come avanzano nella parte alta della graduatoria Regno Unito (73) e Stati Uniti (72,5). Ci sono anche i vaccini russi e cinesi, mentre il monodose Johnson & Johnson per ora è stato somministrato in sole dieci nazioni (Italia inclusa). (Corriere della Sera)

In secondo luogo, anche se sei sfortunato e prendi il virus, questo potrebbe ridurre il rischio di trasmissione. Metti insieme questi due studi, in modo che significhi che per ogni sei persone non vaccinate, solo una sarebbe stata infettata se avesse avuto il vaccino (SanSeveroTV)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr