Reinventing Cities Milano, all’ex Macello il nuovo Campus dello Ied e case per 1.200 famiglie

Radio Lombardia ECONOMIA

La rigenerazione dell’ex Macello si inserisce nel quadrante sud-est della città, cuore di consistenti interventi di rigenerazione urbana

Da un mercato dismesso nascerà un polo culturale d’eccellenza, con edilizia di qualità a prezzi accessibili, verde e servizi.

Oltre ai due padiglioni storici, il Campus dello IED comprenderà anche un edificio di nuova costruzione sul margine nord.

Sostenibilità, proiezione internazionale e inclusività: è questa la via per continuare a far crescere Milano e farla camminare insieme alle grandi città del mondo”. (Radio Lombardia)

Su altre fonti

Così la città riceverà circa 3,2 milioni di euro per riqualificare le strutture della ex Pozzi e trasformarle in un polo culturale con la nuova biblioteca. La nostra squadra, con il Sindaco in testa, si è subito messa al lavoro per fare in modo di rigenerare al più presto un nuovo polo culturale di grande rilievo per tutto il territorio, figlio del nostro territorio. (MI-LORENTEGGIO.COM.)

(mi-lorenteggio. Ad accedere ai fondi potranno essere le micro e piccole imprese, attive nelle aree periferiche individuate dalla Legge 266, già costituite da almeno 12 mesi. (MI-LORENTEGGIO.COM.)

“Una scelta che rispettiamo – spiega il Presidente Riki Tessari – e che non cambia di una virgola il rapporto personale: a Luca va il nostro più sentito ringraziamento. Milano Quanta e di Luca Rigoni si separano. (MI-LORENTEGGIO.COM.)

La rigenerazione dell’ex Macello si inserisce nel quadrante sud-est della città, cuore di consistenti interventi di rigenerazione urbana Oltre ai due padiglioni storici, il Campus dello IED comprenderà anche un edificio di nuova costruzione sul margine nord. (Osservatore Meneghino)

Il sito dell'ex Macello si estende per 15 ettari ed è composto da due aree, attualmente separate da via Cesare Lombroso, in passato parte della cittadella dei mercati generali (askanews) - Il nuovo Campus internazionale dell'Istituto europeo di design (Ied), un distretto museale scientifico dedicato alla divulgazione delle tecnologie e un sistema di spazi aperti a tutta la città, con case a prezzi accessibili (sotto i 2.500 euro al mq) per 1.200 famiglie e centinaia di studenti. (Yahoo Finanza)

Complessivamente si tratterà di 30mila metri quadri, contro gli attuali poco meno di 20mila, che ospiteranno le aule, i laboratori, le biblioteche e altri spazi, progettati dasecondo criteri avanzati di sostenibilità ambientale e sociale. (fashionmagazine.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr