MotoGP 2021, GP di Spagna a Jerez. Pedro Acosta vince in Moto3

MotoGP 2021, GP di Spagna a Jerez. Pedro Acosta vince in Moto3
Per saperne di più:
Moto.it SPORT

Acosta ancora una volta ha trionfato partendo dalle retrovie: 13esimo in Griglia, il campione 2020 della Red Bull Rookies Cup, era già nono al primo giro, ottavo al terzo e sesto alla quarta tornata.

La classifica della Moto3. Moto2

Cadute per il poleman Tatsuki Suzuki e per John McPhee nella prima parte di corsa.

Il sorpasso decisivo al penultimo giro, quando si è sbarazzato di due piloti.

Il terzo posto è così andato allo spangolo Jeremy Alcoba. (Moto.it)

La notizia riportata su altri media

Il risultato del pilota Max Racing Team è stato agevolato dallo strike causato all’ultima curva da Can Oncu (under investigation), a terra assieme a Darryn Binder e Jaume Masia. È la Moto3 ad aprire la giornata di gare sul circuito di Jerez, offrendo una gara come sempre animata e combattuta. (Motosprint.it)

Il pilota spagnolo, che ha approfittato dello strike finale di Oncu e Masia, guadagna il quarto podio stagionale davanti all'italiano Romano Fenati e Jeremy Alcoba. Giù dal podio, per appena 21 millesimi, l'Honda del team Snipers di Andrea Migno, mentre è solo 8° posto per Niccolò Antonelli. (Sport Mediaset)

Sette piloti sono rimasti a contendersi il successo e tra di loro ci sono Fenati e Migno. -6 Acosta beffa Fenati, ma il #55 resiste e restituisce il favore al leader del Mondiale. (OA Sport)

Moto3 GP Jerez: Tatsuki Suzuki, il ritorno in pole position

Il gruppo è arrivato alla Jorge Lorenzo, l’ultima curva, con diversi assalti all’arma bianca e quello di Deniz Oncu è stato troppo forzato. In campionato Antonelli, Migno e Fenati sono alle spalle di Acosta, che come anticipato in apertura ha già però oltre due gare di vantaggio (FormulaPassion.it)

Anzi, ancora meglio: Andrea Migno riscrive il record assoluto, è il primo a scendere sotto il muro di 1:45 a Jerez! Andrea Migno è imprendibile: per lui miglior crono del fine settimana, ma si tratta anche del nuovo record assoluto sul tracciato andaluso di Jerez. (Corse di Moto)

Pole position l’anno scorso nel doppio round a Jerez, la pista andalusa continua a sorridere a Tatsuki Suzuki. È sua infatti la pole position di quest’anno del Gran Premio di Spagna, un ritorno in alto dopo essersi lasciato alle spalle alcuni problemi di salute legati al Covid. (Corse di Moto)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr