AstraZeneca ai giovani, Cts frena. Sileri: «Servono nuovi limiti di età». Stop all'Open Day di Napoli

AstraZeneca ai giovani, Cts frena. Sileri: «Servono nuovi limiti di età». Stop all'Open Day di Napoli
ilmessaggero.it SALUTE

Intanto le Regioni continuano a muoversi in ordine sparso, tra chi mantiene gli open day e chi li cancella, dopo i dubbi sollevati da sempre più esperti di non usarlo nei giovani.

Torna sotto esame l'uso del vaccino AstraZeneca dopo gli open day aperti anche ai giovani e i casi di trombosi verificatisi in alcune giovani donne.

L'Asl Napoli 2 oggi ha revocato l'open day programmato per domani sera con AstraZeneca a tutti i residenti di oltre 18 anni, senza prenotazione. (ilmessaggero.it)

Ne parlano anche altre testate

Aveva 52 anni Australia, donna muore per trombosi: vaccinata con Astrazeneca Ad aprile era morta un'altra donna di 48 anni colpita da una forma di trombosi con sindrome da trombocitopenia. Condividi. Una donna di 52 anni è morta in Australia per un raro e grave caso di trombosi che secondo l'Authority per il farmaco è "probabile" sia legata al vaccino AstraZeneca. (Rai News)

È stato sospeso il lotto di Astrazeneca, oggetto ora di valutazioni scientifiche, che era stato inoculato il 27 maggio scorso nell'hub di «Alassio Salute» a una donna di 34 anni ora ricoverata in terapia intensiva al San Martino dopo essersi sentita male al lavoro. (La Stampa)

Nuova tempesta sul vaccino AstraZeneca per i casi di trombosi registrati in alcune giovani donne dopo gli “open day” organizzati a livello locale. Sollecitazioni che hanno spinto il Cts a valutare una nuova strategia, in particolare dopo la trombosi della ragazza 18enne di Genova. (Il Fatto Quotidiano)

Astrazeneca, a Genova donna di 34 anni in terapia intensiva. «Trombosi dopo prima dose»

Si tratta del secondo caso del genere in Australia dopo la morte di una donna di 48 anni ad aprile. In Australia i casi valutati come TTS a seguito del vaccino AstraZeneca sono finora 48, con 35 confermati e 13 probabili. (L'HuffPost)

Già oggi il Comitato tecnico-scientifico (Cts) potrebbe fornire un nuovo parere sull’uso del preparato sui giovani. Intanto le Regioni continuano a muoversi in ordine sparso, tra chi mantiene gli open day e chi li cancella dopo i dubbi sollevati da sempre più esperti. (Il Fatto Quotidiano)

APPROFONDIMENTI LIGURIA Astrazeneca, donna di 37 anni ricoverata a Genova dopo la prima dose. Permanendo la situazione di basso livello ematico di piastrine nel sangue, la paziente necessita di monitoraggio presso la terapia intensiva». (ilmattino.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr