Sorelline rapite dal padre per vendicarsi dell'ex: è di Olivia il corpo ritrovato in fondo al mare di

Sorelline rapite dal padre per vendicarsi dell'ex: è di Olivia il corpo ritrovato in fondo al mare di
Gazzetta del Sud ESTERI

«Oggi ci arriva la peggior notizia possibile, quella che ci gela l’anima, sulle bimbe Anna e Olivia», ha scritto su Twitter.

L'identificazione ufficiale non è ancora stata realizzata, ma tutto fa presagire che il corpo sia quello di Olivia, la maggiore delle due bimbe scomparse.

Il corpo ritrovato in mare a poca distanza da Tenerife (Spagna) è di una bambina di circa 6 anni, la stessa età di una delle due sorelline scomparse il 27 aprile scorso insieme al padre. (Gazzetta del Sud)

La notizia riportata su altri media

Per questo, oltre alla piccola Anna, la nave Ángeles Alvariño è al lavoro senza sosta per ritrovare anche il cadavere di Tomás. Quest'ultimo avrebbe ucciso le figlie dopo che la sua compagna Beatriz aveva deciso di lasciarlo, mentre era ancora incinta della minore delle due, Anna, a causa dei maltrattamenti e delle continue infedeltà di lui (Fanpage.it)

Lo si apprende da fonti del Tribunale Superiore di Giustizia delle Canarie, citate dall’agenzia di stampa Efe e da altri media iberici. Il corpo ritrovato in mare a poca distanza da Tenerife (Spagna) è di una bambina di circa 6 anni, la stessa età di una delle due sorelline scomparse il 27 aprile scorso insieme al padre. (Corriere del Ticino)

“Gli italiani – specifica il manager Tecnocasa – scelgono principalmente la zona della spiaggia nel sud dell’isola. “Per quanto riguarda le quotazioni, – continua Roldàn di Tecnocasa – il prezzo medio sull’Isola di Tenerife è di circa 1. (Seven Press)

Rapita e uccisa dal padre Trovato al largo di Tenerife il cadavere della bambina

L'identificazione ufficiale non è ancora stata realizzata, ma tutto fa presagire che il corpo sia quello di Olivia, la maggiore delle due bimbe scomparse. Il corpo ritrovato in mare a poca distanza da Tenerife (Spagna) è di una bambina di circa 6 anni, la stessa età di una delle due sorelline scomparse il 27 aprile scorso insieme al padre. (Ticinonline)

La madre di Anna e Olivia ha spiegato che l'ex – con cui non era più in buoni rapporti – le aveva detto al telefono che non le avrebbe riviste “mai più” Il corpo è stato scoperto a circa 1.000 metri di profondità, in una borsa legata a un'ancora. (L'Unione Sarda.it)

Le autorità hanno annunciato il ritrovamento in mare del cadavere di Olivia, la maggiore delle sorelline di cui la madre Beatriz Zimmermann aveva denunciato il 27 aprile il sequestro a Tenerife da parte del padre, Tomas Gimeno. (La Gazzetta di Reggio)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr