Hamilton, Verstappen e Wolff: fiera degli errori a Silverstone

Hamilton, Verstappen e Wolff: fiera degli errori a Silverstone
Motorsport.com, Edizione: Italia SPORT

Marco Congiu, classe ’88, inizia il suo percorso nel mondo del giornalismo nel 2012.

Giornalista pubblicista da marzo 2016, entra a far parte della famiglia di Motorsport.com a partire da febbraio 2019 in veste di Responsabile Video.

Sogno infranto per mancanza du budget.

E soprattutto di talento, ma questo è un altro discorso

“Non ho interessi diversi da quello per le macchine da corsa”, diceva Enzo Ferrari: frase che, con i dovuti distinguo del caso, calza a pennello anche a lui. (Motorsport.com, Edizione: Italia)

Ne parlano anche altri giornali

I duellanti oggi sono finiti a contatto, lo abbiamo visto accadere anche in passato nella storia della F1 Infine, un pensiero per Max Verstappen, il grande rivale di Sir Lewis nella corsa al titolo: "Ciò che conta è che Verstappen sta bene. (Sportal)

Su F1-News trovi tutte le notizie più interessanti del mondo della Formula 1 per un sito praticamente al 100% dedicato a questo sport. CLICCA PER TORNARE ALLA HOME. CLICCA PER SEGUIRE TUTTE LE INFO DI FORMULA 1 DIRETTAMENTE DA GOOGLE NEWS - ISCRIVITI, È GRATIS! (F1-News.eu)

Wolff conclude pungendo Verstappen: “Questa è una battaglia per il titolo molto intensa tra il miglior pilota di sempre e uno che è meno bravo Dovresti sapere che chi mette il naso avanti ha il vantaggio in entrata, non in uscita. (Virgilio Sport)

Formula 1 | Mercedes, abbraccio fraterno tra Hamilton e Wolff a fine gara

“Bisogna essere in due per ballare il tango si dice, gli incidenti si fanno in due – le parole di Wolff – nessuno dei due piloti era disposto a cedere e nessuno ha dato spazio all’altro. Così il team principal della Red Bull Christian Horner ha definito l’attacco di Lewis Hamilton all’interno alla Copse culminato con il contatto con Max Verstappen e l’uscita di pista rovinosa dell’olandese. (FormulaPassion.it)

Peccato non essere riusciti a battere le Alpha Tauri, visto che il venerdì sera eravamo stati più veloci di loro”. Dopo è andata senz’altro meglio, ma transitare nelle zone sporche della pista come sempre è stato molto difficile. (FormulaPassion.it)

La Formula 1 è qui F1-News.eu è il sito di Formula 1 del Network di TMW. (F1-News.eu)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr