Attacco hacker a Ferrari, tutti i dettagli

Start Magazine ECONOMIA

Gruppo hacker rivendica un presunto attacco informatico alla scuderia di Maranello e pubblica online documenti interni. Ma la Ferrari smentisce la violazione dei sistemi Documenti interni della Casa automobilistica di Maranello online, ma nessuna prova di attacco informatico. Non c’è alcuna evidenza di una violazione dei propri sistemi o di ransomware e non c’è stata alcuna interruzione del proprio business e dell’operatività. (Start Magazine)

Su altri media

Esce allo scoperto Ferrari a proposito del presunto attacco hacker che avrebbe provocato la perdita di oltre 7 GB di dati sensibili che sarebbero stati diffusi online. (FormulaPassion.it)

Poco fa Dario Esposito (Corporate and Financial Communication at Ferrari) ci scrive chiedendo di aggiornare l’articolo, cosa che abbiamo fatto immediatamente e che riportiamo anche qua sotto: Come abbiamo riportato questa mattina, sul data leak site di RansomEXX, è stato riportata una fuoriuscita di informazioni della Ferrari, la nota casa automobilistica di lusso di Maranello (Red Hot Cyber)

Tra i dati condivisi e disponibili sulla rete onion, figurano manuali e documenti tecnici per un totale di 7 GB, e l'azienda di Maranello ne avrebbe già confermato l'autenticità. Secondo il portale italiano Red Hot Cyber, si tratterebbe di un attacco ransomware a opera del gruppo criminale noto come RansomEXX, che ha rivendicato la violazione sul proprio sito di data leak. (Tom's Hardware Italia)

Non c’è alcuna evidenza di una violazione dei propri sistemi o di ransomware e non c’è stata alcuna interruzione del proprio business e dell’operatività. L’Azienda, prosegue ancora Ferrari, sta lavorando per identificare la fonte dell’evento e metterà in atto tutte le azioni necessarie. (Leggo)

– dice una nota ufficiale della casa di Maranello – Ferrari non ha alcuna evidenza di una violazione dei propri sistemi o di ransomware (attacco con richiesta di riscatto) e informa che non c’è stata alcuna interruzione del proprio business e dell’operatività. (il Resto del Carlino)

Questa la nota ufficiale diffusa dal brand di Maranello: Ferrari è consapevole che alcuni media hanno segnalato la possibile perdita di informazione da parte di Ferrari e la presenza di alcuni documenti online. (Money.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr