"Serve più concentrazione". Pirlo: sempre lo stesso copione, sempre la stessa spiegazione

Serve più concentrazione. Pirlo: sempre lo stesso copione, sempre la stessa spiegazione
TUTTO mercato WEB SPORT

Per Pirlo da inizio stagione è sempre e solo un problema di concentrazione.

Somiglia e molto all'intervista rilasciata ieri sera da Andrea Pirlo dopo il derby pareggiato 2-2.

Problemi sempre uguali e più evidenti, che stanno rimettendo in discussione anche le più granitiche certezze

Pirlo: sempre lo stesso copione, sempre la stessa spiegazione. vedi letture. "Manca la cattiveria, la voglia di raggiungere questi tipi di risultati. (TUTTO mercato WEB)

Ne parlano anche altri giornali

Si fa tanto parlare di Mauro Icardi, tuttavia secondo Tuttosport la priorità di Paratici (pur grande estimatore di Maurito) è un suo compagno di squadra al Paris Saint-Germain: l'ex juventino Moise Kean, di proprietà dell'Everton. (ilBianconero)

L'attaccante portoghese della Juventus, disturbato dai difensori granata, non inquadra la porta.19:33. 71' Esce Kulusevski entra Bernardeschi I granata si spingono orgogliosamente in avanti.18:22. 22' Cross dalla fascia sinistra di Ansaldi per l'inserimento in area di Rincon. (Virgilio Sport)

Cadice-Valencia: insulti razzisti nei confronti di Diakhaby. L’episodio durante la partita di Liga spagnola Gara momentaneamente sospesa quella tra (Juventus News 24)

Esonero Pirlo: la Juve rinnega sé stessa? L’ultimo tecnico cacciato in corsa

I prossimi giorni, saranno decisivo per quel quarto posto e per Pirlo» Andrea Agnelli sicuramente riflette riflesse sulla situazione, sa di aver sbagliato diverse scelte ma capire come cambiare è complesso. (Juventus News 24)

Al momento, insomma, le idee, in casa Juve, sono confuse Nonostante tutto, però, la squadra sembra essere sempre poco sicura di sè, cosa che Agnelli ha capito, anche se il presidente bianconero non avrebbe ben chiara la strategia adatta per cambiare. (Tutto Juve)

Andrea Pirlo, stando a quanto rivelano i vari media, non è mai stato così vicino dall’esonero dalla Juventus. Che fosse stato un rischio quello assunto dalla Juventus nell’ingaggiare Andrea Pirlo come allenatore della prima squadra lo si sapeva dall’inizio. (Calciopolis)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr