Vaccini, Open Day confermati senza AstraZeneca

Vaccini, Open Day confermati senza AstraZeneca
La Repubblica SALUTE

Vaccini, Open Day nel mirino.

Confermiamo dunque solo gli Open day già organizzati per i quali abbiamo già le prenotazioni perché il principio che vogliamo seguire è innanzitutto quello di non mandare indietro nessuno e inoltre rappresentano un’opportunità per velocizzare la vaccinazione in corso.

La Regione chiede alle Autorità competenti un immediato, chiaro e definitivo pronunciamento sulle seconde dosi di AstraZeneca per chi ha già ricevuto la prima, a prescindere dall’età. (La Repubblica)

Ne parlano anche altre testate

La scelta di vietare le seconde dosi con AstraZeneca alla popolazione under 60 era già stata adottata ieri dopo le indicazioni fornite dal Comitato tecnico Scientifico che si è pronunciato anche su J&J. (La Sicilia)

Lo comunica l’assessorato alla Salute della Regione Siciliana Alla luce della circolare ministeriale trasmessa alle Regioni, in Sicilia l’iniziativa “Open Day”, che si aggiunge alla normale programmazione vaccinale, è riservata alla popolazione di età pari o superiore a 60’anni. (Risoluto)

Ufficiale, Pfizer o Moderna per i richiami AstraZeneca

Prosegue sul portale regionale la possibilità di modificare la prenotazione del vaccino, ovvero anticipare o posticipare la data e il luogo della prima dose (entrando su “Modifica prenotazione” in alto a destra sul portale https://prenotavaccino. (Toscana Notizie)

Per persone che hanno ricevuto la prima dose di tale vaccino e sono al di sotto dei 60 anni di età, si legge, "il ciclo deve essere completato con una seconda dose di vaccino a mRNA (Pfizer o Moderna), da somministrare ad una distanza di 8-12 settimane dalla prima dose" Il documento è stato redatto aggiornandolo col nuovo parere del Comitato Tecnico Scientificio sui vaccini. (Tuttosport)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr