Borsa Milano scaccia le vendite, Ftse Mib riaggancia quota 24mila

Borsa Milano scaccia le vendite, Ftse Mib riaggancia quota 24mila
Yahoo Finanza ECONOMIA

Si scrolla di dosso le vendite di ieri anche Saipem che oggi viaggia in rialzo di circa l'1,86 per cento.

Intanto sul'Aim Italia si mette in luce anche Officina Stellare, con un rialzo di oltre il 2% a 15,9 euro.

La società ha annunciato di avere firmato un ampio accordo di cooperazione industriale con Thales Alenia Space Italia

A Milano, l'indice Ftse Mib sale di quasi l'1% a 24.198 punti dopo la chiusura di ieri a quota 23.965,92 punti (-3,33%). (Yahoo Finanza)

Ne parlano anche altri giornali

La migliore delle blue chip è Saipem, che guadagna il 2,68% in scia ai prezzi del petrolio (Wti a +0,77% e Brent a +0,79%). Nel settore bancario in evidenza Banco Bpm (+2,17%), Intesa Sanpaolo (+1,94%), Unicredit (+1,36%), Mediobanca e Bper Banca. (Milano Finanza)

“È il caso di Danieli, che combina crescita, multipli economici e tendenze a lungo termine legate alla decarbonizzazione dell’industria dell’acciaio Piazza Affari, i titoli preferiti per i prossimi mesi. (Wall Street Italia)

Il Ftse Mib future (scadenza settembre 2021) è stato infatti respinto da quota 24.200 ed è sceso verso i 23.800 punti. Una discesa sotto i 23.800 punti fornirà invece un nuovo e pericoloso segnale ribassista. (Milano Finanza)

Secondo giorno consecutivo di rialzo per l'indice Ftse delle banche italiane con Mps in testa

Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno. (Borsa Italiana)

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno. Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute. (Borsa Italiana)

Peraltro, sempre secondo MF, Mps potrebbe annunciare in occasione della presentazione dei risultati l'estensione dell'accordo con Anima (+1,69% a 3,97 euro in borsa) sul risparmio gestito che scade nel 2030 L'indice Ftse delle banche italiane rimbalza per il secondo giorno consecutivo dopo il brusco sell-off dovuto alle preoccupazioni per la diffusione della variante Delta del coronavirus. (Milano Finanza)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr