Rimborso Irpef, novità per i lavoratori: arriva bonus da 1.880 euro, ecco come ottenerlo

NewSicilia ECONOMIA

Se ha un contratto a tempo determinato, con la stessa soglia di reddito, il valore minimo di detrazione arriva a 1.380 euro, regolarmente invece il minimo è 690 euro.

Per coloro che superano il reddito di 8mila euro, ma sotto i 28mila, la detrazione è pari a 978 euro.

– Novità non da poco per i lavoratori che potranno ricevere un bonus fino a 1.880 euro, rimborso Irpef.

Se si superano i 55mila euro non è previsto rimborso

Importo massimo e importo minimo. (NewSicilia)

Su altre testate

Leggi anche > > > Bonus Irpef: calcolo e destinatari dei 1.200 euro in busta paga. Rimborso, chi otterrà i 1.880 euro. I lavoratori dipendenti riceveranno somme fino a 1.880 euro ma non tutti potranno ottenere la cifra massima. (ContoCorrenteOnline.it)

In ogni caso, l’importo del bonus non potrà essere inferiore a 690 euro. Il bonus in busta paga decresce con l’aumentare del reddito complessivo del lavoratore per azzerarsi al raggiungimento di un reddito complessivo del lavoratore pari o superiore alla soglia dei 55mila euro. (Gazzetta del Sud)

Potranno riceverlo i lavoratori dipendenti, grazie a una serie di detrazioni che vengono calcolate e rapportate in base ai giorni di lavoro effettuati nel corso dell'anno (Sky Tg24 )

Infatti, la detrazione per il lavoro dipendente arriva effettivamente a 1.880 euro, quando il reddito complessivo del lavoratore non supera la soglia di 8.000 euro. In qualità di sostituto di imposta, è direttamente il datore di lavoro che applica in busta paga le detrazioni per i redditi da lavoro dipendente (Silenzi e Falsità)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr