Diritti tv, i Mondiali su Rai e Amazon: l’Italia tutta in chiaro, 25 gare in esclusiva

Diritti tv, i Mondiali su Rai e Amazon: l’Italia tutta in chiaro, 25 gare in esclusiva
Corriere della Sera SPORT

I due broadcaster hanno investito complessivamente 180 milioni: 130 circa è stata l’offerta che ha presentato la Rai, superando la concorrenza di Mediaset, 50 invece la proposta del gruppo statunitense

I Mondiali di calcio del 2022, che si svolgeranno in Qatar dal 21 novembre al 18 dicembre, saranno trasmessi da Rai e Amazon.

Allarga il proprio raggio d’azione Amazon che già si era assicurata i diritti delle 16 migliori partite del mercoledì di Champions del triennio 2021-2024. (Corriere della Sera)

Se ne è parlato anche su altre testate

Non vediamo l'ora lavorare con la Rai per rendere questa Coppa del Mondo unica nel suo genere un grande successo e creare un'esperienza indimenticabile per tutti i fan italiani" Al servizio pubblico sono stati assegnati i diritti multipiattaforma in televisione, digitale e radio e sarà fornita una piattaforma di trasmissione estremamente forte per il torneo. (Tutto Napoli)

Ecco i convocati dell'Udinese in vista della partita di domani sera alle 20,45 alla Dacia Arena. Luca Gotti ha. A salvezza acquisita ci saranno le prime mosse ufficiali, ma il Toro si è mosso in largo anticipo per cercare un. (Torino Granata)

Lo ha reso noto la Fifa. (Firenze Viola)

Fuorigioco automatico, la FIFA vuole introdurlo ai Mondiali 2022: come funziona

Come successo nel 2006, quando a vincere i Mondiali fu proprio l’Italia, la Rai potrà decidere di co-trasmettere alcune partite. Marcello Foa, presidente della Rai, ha definito l’operazione in ottica Qatar 2022 un successo “che dimostra la forza e le competenze della Rai. (QuiFinanza)

Come racconta l'edizione odierna del Corriere della Sera, Ultimissime Nazionali - Mondiali in Qatar 2022, colpo 'grosso' della Rai. (CalcioNapoli24)

Vediamo di cosa si tratta, e quali sono le differenze Per queste ragioni l'International Board della FIFA è da tempo a lavoro sull'automazione del fuorigioco: attualmente la sperimentazione si ferma al livello "semi-automated", ma ora Wenger ha cominciato a parlare di "full-automated". (HDblog)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr